Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

VENERDI "EVITARE L'USO PROLUNGATO".

Pulpito-Marti
Venerdì 3 Settembre

“Teatro sotto le stelle”
“Evitare l’uso prolungato”
con MAURO PULPITO e FABIANO MARTI
Alle ore 21 in Piazza Colamussi (Borgo Antico)


Per il “Settembre Rutiglianese 2010”, nell’ambito della rassegna “Teatro sotto le stelle”, a cura degli assessorati alla Cultura e al Turismo della Provincia di Bari e del Comune di Rutigliano, è in programma Venerdì 3 Settembre alle ore 21 a Rutigliano (Ba) in Piazza Colamussi (Borgo antico, con ingresso libero) lo spettacolo teatrale “Evitare l’uso prolungato”, atto unico di Fabiano Marti con Mauro Pulpito e Fabiano Marti, regia di Michele Didone.

“Nella sala d’attesa di un analista s’incontrano le ansie esasperate, le ipocondrie esagerate e le psicologie malate di due uomini. Due vite troppo simili per non riconoscersi e scontrarsi talmente tanto da divenire, pur senza volerlo, l’uno specchio dell’altra. Pillole dai nomi improbabili, discussioni quasi sempre inutili su argomenti più che mai irrilevanti serviranno però a rendere questo spettacolo un susseguirsi di esaltanti momenti comici, all’interno dei quali ogni spettatore saprà ritrovare qualcosa di sé, o di chi gli è accanto. E alla fine? Cosa succederà? Cosa sarà cambiato nella vita dei due protagonisti? Forse tutto! O forse niente! O forse ancora – ma questo sarebbe davvero troppo – saranno stati loro ad aver cambiato qualcosa di noi!”

Commenti  

 
#2 marrangio 2010-09-03 15:41
Interessanti???;-)
Scherzi vero?!?!?
Per noi giovani non sono stati per niente interessanti
 
 
#1 a.d. 2010-09-03 14:37
e se piove?spettacolo rimmandato?Il programma di "E...state rutiglianese" quest'anno, o meglio fino ad ora, è stato bello e interessante: peccato che a fine agosto e settembre le serate non sono + tanto belle e, alla fine, gli spettacoli saltano o non vengono vissuti da tutti, specie da chi ha i bimbi piccoli! L'anno prossimo cercate di organizzare già dall'inizio dell'estate, sarei + contenta! Grazie!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI