DIVIETI DI CACCIA NON RISPETTATI

1187765284505_cacciatore
Riceviamo e pubblichiamo
Una fresca e soleggiata domenica di settembre mi porta spesso a spostarmi in campagna, ammirare l'azzurro del cielo, passeggiare liberamente tra i sentieri alberati. Il cattivo odore dei veleni utilizzati per la crescita dell'uva inizia a sentirsi sempre meno, l'aria di campagna diventa piu piacevole da respirare e la natura pare rigenerarsi.

Tanta tranquillità, tanti stimoli per riflettere, per godersi la natura, il sole, il cinguettio vivace degli uccelli, ma propio domenica mentre passeggiavo, riflettendo su questa bellezza naturale  che è il Vallone Guidotti - Parco Naturale Regionale con un'estensione pari a 4000 ettari di terra - a pochi chilometri da Rutigliano, sono stata bruscamente rimproverata per la mia presenza lì, da un singolare "signore" che, seduto su un muretto di pietra, lungo il sentiero che porta all'interno del bosco, imbracciava un minaccioso fucile oltre ad essersi intromesso nella lama con la sua auto.

Il singolare "signore" (fatico, un pò a chiamarlo "signore" a dirla tutta!) con fare seccato mi ha chiesto per quale motivo io fossi lì a disturbare la sua attività e con un gesto offensivo mi ha intimata ad allontanarmi.

A quel punto avrei davvero voluto rispondergli dicendogli che chi doveva andar via sarebbe stato lui, poichè si trovava in un terreno delimitato da evidentissimi cartelli di "DIVIETO DI CACCIA" e che era assolutamente in difetto.

Ma, a dirla tutta, sono stata un pò intimorita da quell'arma e così mi sono allontanata e dopo pochi metri ho segnalato per telefono, il fatto alla Guardia Forestale.
Non so cosa sia accaduto in seguito, se le pattuglie impegnate in altre operazioni (così come mi è stato risposto al telefono del centralino) sono arrivate in tempo per sanzionarlo, fatto stà che è stato un avvenimento molto spiacevole dato il fatto che stiamo parlando di un territorio riconosciuto dalla Provincia come area Naturale Protetta e che come me lì ci sarebbe potuta essere anche altra gente.

Anonimo