Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

TRIANGOLO SICILIANO CON ALFREDO VASCO

Teatro22
Giovedì 30 Settembre

“Teatro sotto le stelle”
“Triangolo Siciliano”
con ALFREDO VASCO

Alle ore 19.30 in Piazza Colamussi (Borgo Antico)


Per il “Settembre Rutiglianese 2010”, nell’ambito della rassegna “Teatro sotto le stelle”, a cura dell’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Rutigliano, è in programma Giovedì 30 Settembre alle ore 19.30 a Rutigliano (Ba) in Piazza Colamussi (Borgo antico, con ingresso libero) lo spettacolo teatrale  “Triangolo Siciliano” con Alfredo Vasco.

Alfredo Vasco sottolinea il legame tra tutte le terre del sud e, al tempo stesso, l’universalità degli autori: Pirandello, Verga, Rosso di San Secondo, le cui tematiche vanno oltre i confini della loro Sicilia.
Tre storie, analoghe le vicende: gli intrecci morbosi e inestricabili del classico triangolo amoroso: “marito-moglie-amante”.


E’ tra le compagnie teatrali di Puglia con il più alto numero di repliche annuali nell’ambito del teatro-scuola, forse la prima, sicuramente quella che vanta il maggior numero di proposte diverse. Non per niente Cannibali ne è media partner! Scherzetti a parte, Alfredo Vasco, direttore artistico dell’omonima Compagnia, offre spettacoli mirati alle scuole elementari, medie, superiori. A questa si aggiunge la neonata Compagnia Teatro Scuola, la cui direzione artistica e distribuzione è sempre affidata a Vasco.

Intonano una nenia mentre riordinano un grande panno rosso, preludio delle sventure imminenti, i personaggi   di  “Triangolo Siciliano”,   spettacolo   con il   quale  Alfredo Vasco, regista, intende sottolineare il legame tra tutte le terre del sud e, al tempo stesso, l’universalità degli autori: Pirandello, Verga, Rosso di San Secondo, le tematiche dei quali, come quelle di tutti i veri grandi, vanno oltre i confini della loro isola.

Tre storie. Ogni autore racconta una storia. Analoghe sono le vicende.

Gli intrecci morbosi e inestricabili del triangolo amoroso: “marito – moglie – amante”.

Passione – passioni. Si sente il respiro del favonio.

Vento caldo.Sangue ed emozioni. Il piacere diventa morboso.

Possesso, tradimento, morte. Gelosia. Gelosia. Gelosia.

C’è tutta la Sicilia. C’è tutto il Sud. Tutto l’animo umano.

Per questo siamo stati permeati dal fascino di queste tre storie. Per questo ve le raccontiamo.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI