Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

RUBRICA AD ARTE:MASHITUP: IL SUD INCONTRA IL SUD.

copertinaMASHITUP_600

Il Sud ancora più a Sud: è l’essenza del nuovo progetto musicale MASHITUP.

Cosa succede se il rutiglianese doc Cayam, al sole della bella e calda Sicilia, incontra il palermitano Lorrè, considerato oggi uno dei maggiori esponenti del reggae siciliano?

Il risultato è MASHITUP: un CD che presenta una miscela alchemica di sonorità, note, ritmi, generi, vissuti e punti di vista. Il dialetto rutiglianese si mescola a quello palermitano, il funk al reggae, l’hip hop alle sonorità caraibiche.

MASHITUP uscirà a Novembre con 14 brani il cui beat è merito di Cayam e Quadrato (con la partecipazione di artisti come Fuso, Stokka e Kidanno). Inoltre al CD hanno collaborato grandi nomi come Polo (La Famiglia), Terron Fabio (Sud Sound System), Nico Different Mudù (Suoni Mudù), Fido Guido, Mad Bubby, Dj Argento, Mama Marjas, Zakalicious, Miss Fritty, Julia e tanti altri.

L’ uscita del disco è stata preceduta dalla presentazione al pubblico del videoclip di “Ad ogni danz”, primo singolo tratto dal CD. Il videoclip vanta la direzione del regista barese Mario Tani e il coinvolgimento del direttore della fotografia Nicola Saraval. Prodotto da MAC Film/ UFO Solar  è stato girato interamente in Puglia per mantenere intatto il MADE IN SUD.

Aspettando Novembre si può iniziare ad ascoltare, cantare e ballare sulla musica dei MASHITUP cliccando sui seguenti link:

www.myspace.com/mashitupgroup.

www.myspace.com/cayam

www.myspace.com/uputiaro

 

Commenti  

 
#4 Jundo 2010-11-08 23:24
Grande Teresa.
 
 
#3 ciao 2010-11-04 03:19
da tanto che non leggevo i tuoi articoli, brava scrivi molto bene, dovresti scrivere molto di più
 
 
#2 Gianni Nicastro 2010-10-31 16:35
Abbiamo approvato il commento di "poveri noi" solo per far notare al commentatore le seguenti cose.

Ha postato un commento "fuori luogo", sollevando un problema che non c'entra nulla con l'articolo.

Il tono del commento è tipico di chi si rivolge all'ufficio reclami e Rutiglianoweb non è l'ufficio reclami del comune di Rutigliano.

Il problema che solleva è importante e, proprio per questo, va trattato meglio.

Invitiamo, infine, il commentatore a praticare la "cittadinanza attiva". Il minimo che può fare è scrivere una lettera dettagliata di denuncia del problema, corredata da documentazione fotografica, magari anche firmata; ce la invii e noi non mancheremo di pubblicarla.

Il massimo sarebbe ancora più interessante e utile: si organizzi con i cittadini che vivono lo stesso problema, chieda un incontro alle autorità amministrative comunali nel quale discutere del problema e chiederne la soluzione.

Se farà tutto questo, troverà la redazione di rutiglianoweb pronta a sostenerla sul piano dell'informazione.
 
 
#1 poveri noi 2010-10-31 14:55
l'asfalto su via montevergine quando lo mettiamo? aspettiamo natale o aspettiamo che qualche altro anziano cada e si faccia male?
per avere le griglie ci abbiamo messo una vita. mo per vedere il lavoro completato dobbiamo aspettare che qualche anziano cada e si faccia più male magari con i femori andati ai pesci...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI