OSPEDALE: STRUTTURA SANITARIA DI RIABILITAZIONE

osp_rutigliano

Puglia: 1.513 posti letto in meno, 15 ospedali chiusi e 3 riconvertiti in strutture extra-ospedaliere.

Nei giorni scorsi, la giunta della Regione Puglia ha approvato il Piano di Rientro Ospedaliero che prevede la riduzione di 1.513 posti letto, la chiusura di 15 stabilimenti ospedalieri e la riconversione di 3 stabilimenti sanitari in strutture sanitarie territoriale.

L’ospedale di Rutigliano, insieme a quello di Noci, sarà riconverto in struttura extra-ospedaliere di riabilitazione, mentre l’ospedale di Capi Salentina sarà riconvertito in Presidio territoriale per la gestione delle cronicità (con particolare riferimento alle cronicità immuno-mediate ed ambiente-correlate).

I 15 comuni interessati dalla chiusura degli stabilimenti ospedalieri sono Ruvo di Puglia, Bitonto, Santeramo in Colle, Minervino Murge, Spinazzola, Cisternino, Ceglie Messapica, Monte Sant’Angelo, Torremaggiore, San Marco in Lamis, Gagliano del Capo, Maglie, Poggiardo, Massafra, Mottola. Nei suddetti comuni saranno potenziati le attività assistenziali alternative al ricovero.

La seconda fase è prevista entro la fine dell'anno 2011 con la disattivazione di 500 posti letto, di cui 130 negli Enti Ecclesiastici e 370 nelle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale. Infine, entro il 31/12/2012 è prevista la disattivazione di ulteriori 300 posti letto delle Case di cura private accreditate.


POSTI LETTO OSPEDALI DELLA PROVINCIA DI BARI

OSPEDALE ASL BARI

HSP

RIDET.

Corato

107

101

Ruvo

20

0

Terlizzi

75

78

Bitonto

33

0

Molfetta

128

12

Grumo

16

0

Santeramo

18

0

Ospedale della Murgia

181

180

San Paolo

316

251

Di Venere

322

311

Triggiano

114

91

Rutigliano

16

0

Monopoli

156

179

Conversano

72

53

Gioia del Colle

71

32

Putignano

150

172

Noci

32

0

TOTALE

1827

1460