Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

VICINI ALLA FAMIGLIA. UN RICORDO PER RENNA

lutto-avatar-blog

Tutta Rutigliano si è stretta attorno all'amico Michele Renna, tragicamente scomparso all'età di 45 anni. L'uomo, come accadeva spesso durante il suo tempo libero, si era recato due giorni fa nella sua campagna in contrada Casiglio.

Nella serata, i familiari, non vedendolo rientrare, hanno iniziato a cercarlo. In campagna hanno rinvenuto il corpo, ormai esanime.

Presto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, la polizia municipale e i vigili del fuoco che lo hanno liberato dall'attrezzo agricolo.

L'ipotesi più probabile sembra un errore casuale, sorto nel momento in cui Michele, lasciato il motozappa in moto, abbia cercato di liberarlo di un filo di ferro che gli si era incastrato attorno alle lame.

Ieri, durante i funerai nella Chiesa dell'Addolorata, che per l'occasione ha raccolto l'intera cittadina, lo stesso parroco si è stretto attorno alla famiglia di Michele, visibilmente commosso e in difficoltà nel trovare le giuste parole per spiegare questa tragica perdita.

La redazione di Rutiglianoweb.it è vicina al dolore della famiglia.

Commenti  

 
#8 depalma lorenzo 2011-04-08 09:35
mi associo con gli altri ,per dare sentite condoglianze alla famiglia Renna.voglio ricordare la scrittura di rivelazione21:3,4 :che mette in risalto che DIO promette che la morte non ci sara´ piu´.ancora sentite condoglianze sara´ dura ,ma ricordate che avrete la famiglia che vi aiutera´,e stara´ vicino a voi
 
 
#7 martinelli gianluca 2011-04-06 10:52
ciao michele
 
 
#6 lorenzo cappelli 2011-04-03 15:37
addio michele ,per sempre nei nostri cuori!!!
 
 
#5 Vito Defilippis 2011-04-01 21:59
Sentite condoglianze alla famigia. Quando la nemica morte colpisce, il dolore può essere grande, anche se si spera nella resurezione. Come dice la Bibbia, " non vi rattristerete come fanno gli altri che non hanno speranza". (1 Tessalonicesi 4:13) Piuttosto, vi accosterete a Dio in preghiera, e la Bibbia promette che "Egli stesso vi sosterrà". Salmo 55:22.
 
 
#4 Salvatore Di Fede 2011-04-01 10:56
Cosa dire in questi tragici momenti?

Umanamente parlando, le parole servono a ben poco perchè il dolore è grande, perciò l'unico conforto che - come credente - posso esprimere è di avere piena fiducia in quello che Gesù disse a Marta e Maria, sorelle di Lazzaro: "Io sono la risurrezione e la vita; chiunque crede in me, anche se dovesse morire, vivrà" (Giovanni 11:25).
 
 
#3 tonino giampaolo 2011-03-31 09:49
Sei stato per me un grande collega,ma soprattutto un grande amico pieno di vitalità,di umorismo e grinta. I tuoi consigli e il tuo sorriso non li dimenticherò mai.Un tuo caro collega.
 
 
#2 TheDark 2011-03-31 09:19
Sentite condoglianze alla Famiglia.
 
 
#1 OPUS 2011-03-30 20:14
***
Addio Caro MICHELE.
Un abbraccio a Lucia e ai piccoli.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI