Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

ACCERTAMENTI ICI: PROROGA AL 16 MAGGIO

Ici-altrove

 

PROROGA AL 16 MAGGIO del termine per effettuare il pagamento degli
accertamenti ICI notificati per l’anno 2005 con sanzione ridotta (nei casi previsti).
Com’è noto al termine dello scorso anno sono stati emessi e notificati numerosi
Accertamenti riferiti all’I.C.I. dell’anno 2005, che hanno riguardato molti contribuenti.
Per dare modo a tutti gli interessati di poter accedere all’Ufficio ICI per chiedere
chiarimenti, rettifiche, annullamenti ecc., o per presentare atti e documenti necessari a
chiarire la propria posizione impositiva, con Determinazione del Funzionario Responsabile
n. 5 del 21 febbraio 2011, fu stabilito un rinvio al 15 aprile del termine per poter ottenere
la rettifica degli atti conservando la possibilità di pagare l’Accertamento con sanzioni
ridotte.
Nelle scorse settimane la complessità delle situazioni riguardanti l’assoggettamento
ad I.C.I. delle aree fabbricabili hanno reso necessario il coinvolgimento dei competenti
Uffici comunali mentre, per altri versi, la mancata corrispondenza tra quanto risultante in
catasto e lo stato effettivo della proprietà hanno comportato, nell’insieme, una dilatazione
dei tempi per la soluzione delle problematiche connesse.
Si avvisano quindi i cittadini interessati che, su direttiva dell’Amministrazione
Comunale, con Determinazione n. 278 del 13 aprile 2011 è stata disposta una ulteriore
proroga al 16 maggio prossimo della sospensione amministrativa degli Accertamenti
ICI per l’anno 2005 emessi a fine 2010, in conseguenza alla stessa data scade il termine
per effettuare il pagamento di quanto dovuto con sanzioni ridotte (nei soli casi previsti ed
espressamente indicati negli accertamenti).
Si chiede pertanto di dare la massima diffusione al presente comunicato.

 

Prorogato al 16 Maggio il termine per effettuare il pagamento degli accertamenti ICI notificati per l’anno 2005 con sanzione ridotta (nei casi previsti).

Com’è noto al termine dello scorso anno sono stati emessi e notificati numerosi Accertamenti riferiti all’I.C.I. dell’anno 2005, che hanno riguardato molti contribuenti.

Per dare modo a tutti gli interessati di poter accedere all’Ufficio ICI per chiedere chiarimenti, rettifiche, annullamenti ecc., o per presentare atti e documenti necessari a chiarire la propria posizione impositiva, con Determinazione del Funzionario Responsabile n. 5 del 21 febbraio 2011, fu stabilito un rinvio al 15 aprile del termine per poter ottenere la rettifica degli atti conservando la possibilità di pagare l’Accertamento con sanzioni ridotte.

Nelle scorse settimane la complessità delle situazioni riguardanti l’assoggettamento ad I.C.I. delle aree fabbricabili hanno reso necessario il coinvolgimento dei competenti Uffici comunali mentre, per altri versi, la mancata corrispondenza tra quanto risultante in catasto e lo stato effettivo della proprietà hanno comportato, nell’insieme, una dilatazione dei tempi per la soluzione delle problematiche connesse.

Si avvisano quindi i cittadini interessati che, su direttiva dell’Amministrazione Comunale, con Determinazione n. 278 del 13 aprile 2011 è stata disposta una ulteriore proroga al 16 maggio prossimo della sospensione amministrativa degli Accertamenti ICI per l’anno 2005 emessi a fine 2010, in conseguenza alla stessa data scade il termine per effettuare il pagamento di quanto dovuto con sanzioni ridotte (nei soli casi previsti ed espressamente indicati negli accertamenti).

 


 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI