Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

LUNEDÌ RIUNIONE ALLA REGIONE SU DEPURATORE E LAMA

gazebo_no_fogna_lama

Stasera in piazza XX Settembre dalle ore 18:00 presidio-manifestazione di protesta e informazione sul problema scarico fogna nel vallone Guidotti a Rutigliano

 

Lunedì prossimo 2 maggio è una giornata importante per la questione scarico fogna nel vallone Guidotti. E’ stata indetta dall’assessore ai Lavori Pubblici regionale, Fabiano Amati, la conferenza di servizi che discuterà del depuratore di Casamassima e dello scarico dei suoi reflui nella lama San Giorgio a Rutigliano.

Intorno a quel tavolo, lunedì alle ore 11,00 presso la sede dell’assessorato nella zona indistrale di Modugno (via delle Magnolie 6), siederanno i sindaci dei comuni di Bari, Rutigliano, Putignano, Casamassima, Sammichele, Gioia del Colle, Triggiano, Noicattaro, Provincia, Regione, AQP, e Autorità di Bacino.

L’incontro è stato organizzato “al fine di definire, ciascuno per le proprie competenze, le problematiche relative ai lavori di costruzione del depuratore di Casamassima e convogliamento dei reflui in lama San Giorgio”, recita testualmente l’invito che Amati ha fatto recapitare a tutti gli invitati alla conferenza di servizi.

Questa sera in piazza XX Settembre il comitato cittadino “Salviamo Lama San Giorgio-vallone Guidotti” ha organizzato un presidio-manifestazione di protesta e informazione sul problema dello scarico dei reflui di fogna depurata nel vallone Guidotti a Rutigliano.

L’appuntamento è alle ore 18,00 e proseguirà per tutta la serata.
Il comitato questa sera proporrà alla cittadinanza una manifestazione pacifica, ma decisa, davanti all’assessorato ai Lavori Pubblici a Modugno proprio lunedì mattina in contemporanea alla conferenza di servizi che lì si svolgerà alle ore 11,00.

Si organizzeranno pullman e ogni mezzo necessario a trasportare quante più persone possibili alla manifestazione di protesta sotto l’assessorato regionale.

Lunedì mattina lì potrebbero essere decise le sorti ambientali della parte più cara del nostro territorio. Per questo è necessario che la città di Rutigliano faccia sentire forte la propria contrarietà allo scarico della fogna “depurata” nella lama San Giorgio a poche centinaia di metri dalla chiesa dell’Annunziata.

 

 

Commenti  

 
#3 finalmente 2011-05-02 15:17
come è andata a finire oggi quella seduta a modugno? ci fate sapere?
 
 
#2 Presente a turi 2011-05-01 09:19
forza..ce la dobbiamo fare
 
 
#1 VINCENZO DE GREGORIO 2011-04-30 19:34
SABATO 30 APRILE ORE 20 A RUTIGLIANO CONDIVISA LA PROTESTA DEL COMITATO CITTADINO, DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE, DELLA LOCALE CONFCOMMERCIO PRESIEDUTA DA NINO VALENZANO E DAL NOSTRO GIORNALE IL GAZZETTINO DI PUGLIA DA PARTE DI TUTTI I COMMERCIANTI. INSEGNE SPENTE CONTRO IL PROGETTO DI SVERSARE LIQUAMI A LAMA SAN GIORGIO PATRIMONIO MONDIALE NATURALE DI ACQUEDOTTO PUGLIESE E REGIONE PUGLIA. GRAZIE ANCHE A VOI PER L'IMPEGNO QUOTIDIANO CHE CI METTETE PER EVITARE CHE TALE SCEMPIO SI COMPIA.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI