Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

5XMILLE ALLA PROTEZIONE CIVILE RUTIGLIANO?

5_PER_MILLE_PROT_2

Sono i piccoli gesti a fare la differenza. La legge finanziaria 2011, prevede, come accade d’altronde sin dal 2006, la possibilità di donare il proprio 5 x 1000 ad associazione di volontariato e non lucrative di utilità sociale, associazioni e fondazioni di promozione sociale, enti di ricerca scientifica, universitaria e sanitaria, comuni e associazioni sportive dilettantistiche. Fra le tante associazioni cui è possibile donare questo contributo, nel panorama rutiglianese si è ben distinta l’Associazione Protezione Civile.

5_PER_MILLE_PROT

Quest’associazione, nata nel 2009, viene costituita per consentire agli associati di svolgere un’attività di volontariato come espressione di partecipazione e solidarietà. Con 64 soci, di cui 15 donne, e soprattutto un nucleo di base molto giovane (età media, 25 anni) l’Associazione Protezione Civile, ha già in attivo un fiat Ducato, utilizzato per il trasporto di disabili, dializzati e anziani soli per permettere loro di raggiungere i vari nuclei ospedalieri della Regione, nonché un Pajero, fuoristrada attrezzato per servizi d’ordine pubblico.

 

L’obiettivo però che l’Associazione si prefigge di raggiungere, è l’acquisto di un’autoambulanza, primo passo per ottenere dalla Asl una postazione fissa del 118. Ciascun cittadino deve sentire la responsabilità della tutela del territorio e della società, per cui aiutate quest’associazione a raggiungere quest’obiettivo che è sempre più vicino.

“La forza della vostra solidarietà trasmette a noi l’entusiasmo e la voglia di metterci al servizio degli altri e con la collaborazione di tutti voi ci impegneremo a far diventare l’Associazione un motivo di vanto e di orgoglio per tutte la cittadinanza. Un grazie dal presidente Luigi Difino”.

 

Commenti  

 
#5 miki78 2012-02-27 07:46
salve scusate se di sturbo mà perche portare una ambulanza a rutigliano quando cè gia un servizzio 118 ?? e poi o notato che stranamente nel bando per i 118 non ci siete e non siete iscritti come asl o visto che siete iscritti come protezione civile ma à livello sanitario non vedo la vostra iscrizione poi per quanto ri guarda voi non avete una ambulanza di categoria b adibita hai trasporti ma avete un semplice auto per i diversamente abili come mai eseguite trasporti per le auto di categoria b ?? e poi lei dice che non avete corsi per tanto non potete neanche fare trasporti medicalizati è poi perchè fare una lotteria per una ambulanza ?? le ambulanze le trovi a 17 mila euro usate di categoria a-1 per i 118 non vi pare ?? e poi abbiamo rilevato che voi molte volte eseguite trasporti senza rilasciare la ricevuta col raportino di chi era in macchina cio che nelle grandi asociazioni si fa santuariamente !! ci spieghi per favore
 
 
#4 protezione civile 2011-05-10 20:58
CARA VIMMA L'AMBULANZA è UN PASSO CHE SARà FATTO A BREVE.BISOGNA AVERE UN PO PIù DI PAZIENZA.PRIMA BISOGNA AVERE I SOCCCORRITORI E A QUESTO STIAMO PROVVEDENDO.I PRIMI 4 TERRANNO L'ESAME LUNEDì 16 PRESSO L'OSPEDALE DI TRIGGIANO.SENZA L'ATTESTATO DA SOCCORRITORE SULL'AMBULANZA NON CI SI PUò SALIRE.DOPODICHè TI DIAMO LA CERTEZZA CHE RUTIGLIANO AVRà UN'AMBULANZA.PURTROPPO X IL MOTIVO SOPRA CITATO NON POSSIAMO ACQUISTARLA ALTRIMENTI SAREBBE UNO SPRECO DI DENARO.P.S. NON BASTA UNA SEMPLICE LOTTERIA PER COPRIRE LE SPESE.QUELLO DELLA LOTTERIA è STATO SOLO IL PRIMO PASSO!GRAZIE
 
 
#3 vimma 2011-05-10 14:53
avete detto che dovevate portare l'ambulanza rutigliano con i soldi della lotteria dove sono andati s finire ?? questa è un'altra guggia simo liberi cittadini vogliamo sapere prot. civile rutigliano grazie!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#2 pasquale 2011-05-09 16:00
si sono d'accordo su questa iniziativa d'altronte quanto denaro va sperperato inutilmente senza sapere dove finisca.Chiedo solo una cosa di farci sapere su questa pagina che obbiettivi si sono raggiunti,grazie.
 
 
#1 forza ragazzi 2011-05-07 08:13
Bella iniziativa... io donerò il 5x1000 alla protezione civile di Rutigliano... l'ospedale non lo abbiamo ma almeno una AUTOAMBULANZA professionale noi rutiglianesi dobbiamo averla! non può un Paese come il nostro, con circa 18.000 abitanti non avere un automezzo per il soccorso... investiamo per il nostro futuro e per quello di tutti coloro che amiamo per aiutare questa associzione a realizzare questo importantissimo progetto! grazie di cuore a tutti i volontari che si stanno impegnando seriamente per la realizzazione di questo obiettivo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI