Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

IL COMITATO PRO LAMA ORGANIZZA L’ASSEMBLEA CITTADINA

volantino_home

In attesa che la “questione Lama San Giorgio” torni sul tavolo della Provincia corredata di soluzioni e progetti e che la burocrazia faccia il suo corso, i cittadini di Rutigliano, riunitisi nel Comitato “Salviamo Lama San Giorgio”, continuano ad organizzarsi e preparano l’assemblea cittadina che si terrà in Piazza XX Settembre il prossimo 19 Maggio.

Obiettivo della manifestazione è quello di informare e mobilitare l’intera comunità locale, la quale per certi versi rimane ancora distante rispetto ad un problema che, invece, la riguarda sin troppo da vicino.

E’ vero, come ha riferito il Sindaco durante lo scorso consiglio comunale, che tutti gli enti coinvolti sembrano disposti ad evitare lo sversamento delle acque reflue provenienti dal depuratore di Casamassima direttamente nel nostro bellissimo angolo di verde, ma è vero anche che non abbiamo tra le mani nessuna certezza, se non quella che può derivare dalla volontà di difendere e salvaguardare la nostra terra.

Le proteste succedutesi tra la fine di aprile e i primi di maggio hanno sortito effetti importanti: i lavori sono stati temporaneamente interrotti, politici e tecnici sono stati costretti a rivedere la loro posizione, i mass- media hanno ascoltato le perplessità dei cittadini che riconoscono alla Lama San Giorgio il suo inestimabile valore.

Adesso, però, bisogna andare avanti e spronare giovani, associazioni, famiglie ed agricoltori ad agire, a partecipare, a testimoniare attivamente il senso di appartenenza verso una Rutigliano su cui tanto bisogno c’è ancora di lavorare.

Il Comitato “Salviamo Lama San Giorgio” sta pianificando l’assemblea cittadina e continuerà a farlo nei prossimi giorni: la riunione organizzativa è fissata per domani 17 Maggio, ore 18.45, presso San Pasquale (dove si terranno anche le celebrazioni in onore del Santo).

L’invito è rivolto a tutti coloro i quali rifiutano anche solo di immaginare il verde della lama attraversato da un fiume le cui acque potrebbero non essere esattamente “salvifiche”.
volantino_no

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI