Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

UNA CITTA' STRETTA IN LUTTO

lutto-avatar-blog

E' stata una girornata di lutto cittadino quella di ieri, 28 agosto, per la città di Rutigliano, stretta attorno alla famiglia di Mattea Vita Alfarano, 52 anni, di Conversano ma residente a Rutigliano.

La signora Alfarano, ricordiamo, nella notte tra venerdì e sabato scorso è morta in un tragico incidente d'auto. Con lei hanno perso la vita altre 3 persone. In quattro, invece, sono rimasti feriti.

Ricordiamo la vicenda:

Quattro persone sono morte stanotte poco dopo l'una in un incidente stradale avvenuto al chilometro 7 della provinciale 83 tra Acquaviva delle Fonti e Adelfia, in provincia di Bari.

Nel violento impatto fra una Ford Fiesta e una Opel Meriva, sono deceduti Rossella Pinto, di 21 anni, Sabrina Perrone, di 25, e Massimo Solare, di 27 anni, che era alla guida della Fiesta. E’ sopravvissuta Angelica Busco, di 21 anni. I ragazzi sono tutti di Acquaviva.

Nello scontro frontale è morta anche Mattea Vita Alfarano, 52 anni, di Conversano ma residente a Rutigliano. La donna viaggiava nella Meriva guidata da suo marito, rimasto ferito così come su figlia e il fidanzato, entrambi di 27 anni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Acquaviva delle Fonti, il personale del 118 e due squadre dei Vigili del Fuoco che hanno dovuto lavorare per estrarre i corpi dalle lamiere. Tre feriti sono ricoverati all'ospedale 'Miulli' di Acquaviva e vengono sottoposti ad altrettanti interventi chirurgici, il quarto al Policlinico di Bari.

I feriti sono tutti ricoverati al Policlinico di Bari e al Miullì di Acquaviva. Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal pm di turno presso il tribunale di Bari, Manfredi Dini Ciacci.

Commenti  

 
#4 vito torino 2011-08-30 22:47
peche alla guiga delle auto si deve morire in qesta maniera tragica ma noi umani al posto del cervello abiamo le banane?
 
 
#3 Nome 2011-08-29 16:43
E sempre rimanendo in tema di informazione corretta, è bene sottolineare che i due ragazzi di Rutigliano feriti non erano affatto 27enni bensì nemmeno maggiorenni!
 
 
#2 Gennarino-operatore 2011-08-29 12:06
Grifo lei ha RAGIONE....come viene fatta L'informazione a Rutigliano.E' stata una perdita comunque tragica per Rutigliano Ventenni o cinquantaduenni..Non puoi tu istituzione classificare le tragedie di serie A o di serie B..Appartenenti a FAMIGLIE più o meno note di Rutigliano.. Alla famiglia Lozupone faccio le mie condoglianze.
 
 
#1 Grifo 2011-08-29 09:36
Cerchiamo di fare informazione corretta, anche se su questo sito come del resto ull'altro, a quanto pare risulta un pò difficile: ieri non c'è stata nessuna proclamazione di "lutto cittadino" da parte del sindaco, tanto che gli spettacoli in piazza si sono regolarmente svolti...c'è molto dolore, questo sì, per l'ennesima vittima della strada che induce a sempre maggiori riflessioni sul valore della vita in rapporto alla sicurezza sulla strada...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI