Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

LA DENUNCIA DI UNA NOSTRA LETTRICE

multa1

Riceviamo e pubblichiamo.

 


 

All'attenzione del sign.sindaco Roberto Romagno....

12 sett.2011 ore 21.30 serata da incubo...sono bloccata nel mio garage, un auto è in sosta davanti al mio passo carrabile vietandomi di uscire...suono il clacson e la vicina mi urla di smettere perchè reco disturbo e sveglio il suo bambino ... intanto sono ancora bloccata ...ore 22.00 intervento dei vigili che fanno la multa all'auto ,ma non possono rimuoverla perchè il comune non ha la convenzione con il carro attrezzi. Ore 22.30 i vigili se ne vanno ...l'auto in divieto è ancora li con il suo bel foglio della multa, mentre io sono ancora bloccata nel mio garage e non posso uscire...(ED è URGENTE) è mezzanotte l'auto è ancora li con la sua multa che ormai è un po umida ma luccica alla luna ed io ho deciso che forse stasera non esco più...forse domani? (prego solo che non ci siano serie urgenze)...sig.sindaco mi permetta una sola riflessione, apprezzo i suoi sforzi ,ora in questi giorni di festa ,grande illuminazione,grandi fuochi,curare perfino le aiuole davanti alla stazione,grandi progetti nelle scuole,educazione civica,educazione stradale, corsi di mini vigili ,ma...forse tutto questo sarebbe più apprezzato se il cittadino avesse SERI e DIRETTI AIUTI come in questo caso un semplice carro attrezzi mi avrebbe permesso di uscire dalla MIA CASA e sarebbe stato un gesto concreto per chi onestamente paga le tasse..................... un grazie sincero ai due vigili che volevano risolvere il serio problema ,ma non avevano l'autorità x farlo (avete la mia più sincera comprensione).......................
p.s.sono le oo.39 e la macchina è ancora li con il suo ormai bel foglietto di multa.......

 

N. V.

 

Commenti  

 
#13 erina 2012-08-26 16:15
Anch'io pago il passo carraio , in un comune di 300 persone ed io trovo spesso una macchina parcheggiata , ma questa mattina ho pure litigato con una persona , che mi ha detto , perchè non ti paghi il suolo pubblico, con un'aria di sufficenza, sappiate che tutto il mondo è paese , almeno mettessero un nome un numero di telefono ,ma esiste la privacj , ma pure la maleducazione , io non mi permetteri mai di posteggiare dove non posso e prendere una multa è una cosa stupida e senza senso , grazie dello spazio Erina
 
 
#12 maschio 2011-09-18 10:59
per saggitario-rosa: quella che saggitario, rosa, e tutti quanti noi me compreso paghiamo annualmente all'incirca €. 33,00 non è la tassa del passo carrabile (lasciare libero il passo) ma bensì la T.O.S.A.P. (tassa occupazione suolo aree pubbliche), dovuta da chiunque voglia occupare il suolo o aree pubbliche spazi di proprietà del demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, a qualsiasi titolo, anche temporaneamente. Il Passo carrabile (disco di acciao che si mette sulla serranda del garage dove è indicato il segnale di divieto di sosta con il numero della concessione) è tutt'altra cosa, che l'utente può anche non richiederlo all'ente comune ma deve comunque pagare la T.O.S.A.P. penso di essere stato chiaro. L'unica pecca dell'Ente Comune è che se rilascia il segnale del passo carrabile (disco di acciaio) deve pur completare il servizio all'utente appaltando il servizio di carro attrezzi, che tanti anni fa se non ricordo male aveva e poi venuto alla scadenza non ha più rinnovato. Però nulla toglie che gli Operatori di P.M. intervenuti sul posto potevano anche chiamare il servizio carro attrezzi più vicino e far rimuovere l'autovettura, addebitanto tutte le spese al proprietario pirata della strada. Pertanto per la signora sfortunata in questione N.V. non deve ringraziare i due vigili che volevano risolvere il serio problema ma non avevano l'autorità per farlo, ma deve denunciarli (bravo luca) per non aver ottemperato ad un compito dove avevano ampia autorità per farlo. Vorrei ricordare che gli Operatori di P.M. sono i padroni della strada e possono decidere autonomamente cosa e come fare.
 
 
#11 lucio 2011-09-17 15:18
è vergognoso ció che accade in questo "paese" ma è ancora piú vergognoso che non si prendono mai provvedimenti. anche io ogni giorno combatto con la maleducazione della gente che deve parcheggiare proprio davanti al garage con tanto di regolare passo carrabile. sapete cosa vi dico? io ho giá buttato la tessera elettorale e ora me ne vado pure da questo " paese". . . . un ultimo pensiero ai cafoni, e si sentano chiamati in causa solo i cafoni, godetevi la vostra rutigliano!!!
 
 
#10 cinghiale72 2011-09-17 09:29
la prossima volta chiama i carabinieri o la polizia di stato
 
 
#9 Gattopardo 2011-09-16 11:23
Finalmente qualcuno che si fa sentire svegliatevi, fate qualcosa per il vostro paese che sta cadendo a pezzi.
 
 
#8 DISPERATO 2011-09-15 20:57
HO UN'ATTIVITA' COMMERCIALE E DIRE CHE IL PASSO CARRABILE E' INDISPENSABILE E' DIRE POCO MA VI POSSO GARANTIRE CHE UN GIORNO SI E L'ALTRO PURE TROVO PUNTUALMENTE LA MACCHINA DAVANTI AL PASSO CARRABILE, IMPEDENDOMI DI LAVORARE. MA LA COSA ANCOR PIU' BELLA E' CHE I VIGILI QUANDO MI HANNO MESSO IL PASSO CARRABILE MI HANNO DETTO AVEVANO LA CONVENZIONE CON IL CARRO ATTREZZI, TUTTE BUGIE!!!!, E NOI POVERI CITTADINI CHE PAGHIAMO INUTILMENTE E DOBBIAMO ANCHE LITIGARE CON I TRASGRESSORI CHE CI METTONO LA MACCHINA DAVANTI ALLA NOSTRA USCITA, DICENDOCI CHE NON AVEVANO VISTO IL PASSO CARRABILE E CHE AVEVANO LASCIATO LA MACCHINA DA SOLO 5 MINUTI, OVVIAMENTE NON E' VERO!!!! DEL TIPO CHE ALLA FINE SIAMO NOI IN DIFFETTO!!!!!!!!!E CON € 35,00 DI MULTA TORNANO A CASA FELICI E CONTENTI DI AVER ROVINATO LA GIORNATA A CHI SE LA STA GUADAGNANDO CON FATICA E TANTI PROBLEMI, TRA CUI UN IMBECILLE CHE SOLO A SE STESSO E NON VEDE DOVE PARCHEGGIA LA MACCHINA.
 
 
#7 rosa 2011-09-15 14:36
Ha ragione sagittario...a che serve pagare la tassa del passo carrabile?allora anche io la pago inutilmente,soldi che il comune incassa senza pensare al cittadino..complimenti! E poi vorrei ricordare ai vigili di rutigliano che le multe vanno fatte a TUTTI quelli che compiono una infrazione,anche agli amici di politici,ai politici, al figlio di quello o quell' altro, senza distinzione di autoveicoli e persone. Ci vuole più serietà e più controllo.
 
 
#6 Help 2011-09-15 12:57
Non mi meraviglio che a Rutigliano sia successa una cosa del genere, la maleducazione è tanta (non solo a Rutigliano, anche nei paesi limitrofi), con certa gente ci vuole il pugno duro altro che la piccola multina e il decurtamento dei punti. ***
 
 
#5 we 2011-09-15 09:50
il giorno della processione di san Rocco, i vigili hanno rimosso tutte le auto con il carro attrezzo.
 
 
#4 avvocato 2011-09-15 08:11
Concordo a pieno l'intervento di Luca,e' un dovere che la signora esponga formalmente la denuncia,in caso contrario quest' articolo puo' essere ritenuto uno dei tanti sfoghi di piazza.
 
 
#3 luca 2011-09-14 16:03
sono molti i comuni italiani che non hanno nessun contratto stipulato con carro attrezzi gstito da privati.
Comunque bastava che contattavano chi forniva questo servizio(es. autodemolizione)ed autorizzavano la rimozione...x il trasgressore, pagamento multa,punti da sottrarre sulla patente e spese di rimozione con regolare fattura di intervento.
La macchina doveva pero' essere spostata nel parcheggio del comando P.M.
Quindi i Vigili forse non volevono prendersi alcuna briga o interesse per rimuovere l'auto,di conseguenza sono rei di denuncia,e lei cara signora oltre a tutti gli elogi che ha rivolto verso sindaco e affini,la cosa piu' giusta e doverosa da fare e' abbattere il muro dell'omerta' e denunciare agli organi di competenza il disagio.
Grande maleducato chi ha violato il codice della strada,ma ancora piu' grave come reato e di chi aveva il dovere di risolvere il problema....
 
 
#2 saggittario 2011-09-14 08:30
quindi pagare la tassa annuale al comune del passo carrabile praticamente nn serve a nulla..
 
 
#1 domingo66 2011-09-14 08:23
aime' e' un problema che affligge parecchi rutiglianesi.......devi solo sperare che non capiti di nuovo.
anche perchè se dicevi a quel signore quello che pensavi, probabilmente, ti dava pure torto. non dovevi abitare li'
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI