RUTIGLIANO ALLA MACFRUT DI CESENA

Cesena1

LO STAND VISITATO ANCHE DAL MINISTRO PER LE POLITICHE AGRICOLE

Anche il ministro per le Politiche agricole Saverio Romano ha visitato lo stand del comune di Rutigliano (nella foto) alla 28^ Macfrut di Cesena, il più importante appuntamento fieristico internazionale dedicato al comparto ortofrutticolo che si svolge in Italia, aperta al pubblico di operatori internazionali sino a Venerdì 7  Ottobre con i suoi cinque spazi espositivi: mostra di impianti, tecnologie e servizi per la produzione, condizionamento, commercializzazione e trasporto degli ortofrutticoli; salone delle nuove tecnologie, delle produzioni sementiere e delle produzioni biologiche mediterranee; salone del trasporto agroalimentare e della logistica; “Top Italian Fruit Together Worldwide”; salone della IV “Gamma & Freschi Pronti” a base vegetale. A Cesena, per promuovere l’uva di Rutigliano, c’è il vice sindaco Pasquale Redavid, con il funzionario dell’ufficio comunale Agricoltura Donato Pasqualicchio e il presidente del Comitato civico “Sagra dell’Uva di Rutigliano” Franco Lozupone. “È una iniziativa che rientra nelle attività che abbiamo avviato da un paio di anni per la promozione su scala nazionale ed internazionale della nostra uva”, spiega dalla città romagnola il vice sindaco Pasquale Redavid, che sottolinea l’efficace collaborazione di tutte le aziende del territorio, coinvolte nell’allestimento dello stand: “abbiamo tracciato la strada per unificare gli sforzi di enti, associazioni di categoria e aziende nella promozione del nostro territorio”. Alla fiera di Cesena viene distribuito a tutti gli operatori internazionali non solo il materiale promozionale dell’uva di Rutigliano messo a disposizione da tutte le aziende locali, ma anche brochure e altro materiale informativo di carattere turistico riguardo i fischietti di terracotta, i beni culturali e la ricettività della “Città d’Arte”.