78% DI DIFFERENZIATA!

differenziata porta_porta

 

Chiusura del 2011 con il botto per Rutigliano: grazie alla raccolta dei rifiuti "porta a porta", la città dei fischietti compie un gran balzo in avanti piazzandosi ai primi posti in Italia nella classifica dei Comuni "ricicloni"         

Dal 56% di Novembre al 78% registrato a Dicembre: un eccezionale +22% che premia tutta la città.

L'aumento esponenziale della percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti, che porta Rutigliano ai primi posti in Italia nella classifica dei Comuni "ricicloni",  dimostra che il nuovo sistema “porta a porta” adottato dal 1° Novembre 2011 è stato ben accolto dalla stragrande maggioranza dei cittadini. "Non posso che essere soddisfatto di come la città stia rispondendo al nuovo sistema di gestione dei rifiuti", dichiara il sindaco Roberto Romagno, "un sistema nel frattempo adottato da diversi altri Comuni e che molti altri stanno prendendo a modello perchè è l'unico che garantisce importanti risultati immediati, come sta accadendo per noi. Ringrazio ancora una volta tutti i cittadini, il comando dei Vigili Urbani e la ditta Gassi per l'eccellente lavoro svolto. Spero che quei pochi che ancora persistono nel lasciare rifiuti per strada o in campagna, comprendano finalmente il grave danno che simile comportamento, da condannare senza se e senza ma, arreca all'ambiente e alla loro stessa salute: chiedo la collaborazione dei cittadini di buon senso nel segnalare alle forze dell'ordine o ai nostri uffici tali deprecabili atteggiamenti, anche se alcuni fenomeni negativi sono stati già debellati grazie all'intervento della Polizia municipale. Insieme possiamo rendere Rutigliano ancora più pulita e più salubre!".

Ricordiamo che chi non smaltisce correttamente i rifiuti, incorre in sanzioni che variano da 25 a 500 euro di multa.