Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Premiazione Concorso "Fischietto in Terracotta"

Fischietto20d12 

 

Intervento del prof. Pietro Sisto, Università di Bari: “Sant'Antonio Abate, il maiale e il Carnevale”  


Rutigliano - Si svolgerà Venerdì 20 Gennaio alle ore 18,30, a Palazzo San Domenico, la cerimonia di premiazione del 24° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta “Città di Rutigliano”.

Quest'anno vi hanno partecipato 41 artisti di Puglia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Sicilia, Calabria e Abruzzo, che si sono cimentati sul tema: “Fischietti tra il sacro e il profano”.

Al primo classificato andranno in premio 1.300 euro e il “Fisoro d'oro”; 600 euro e “Fisoro d'argento” per il secondo; 400 euro e “Fisoro di bronzo” per il terzo. Saranno consegnati inoltre il premio speciale per la “Satira”, quello per il “Fischietto più innovativo” e quello per il “Fischietto popolare 2012”, scelto dai visitatori della mostra che hanno votato nella giornata di Martedì 17 Gennaio; attestati infine per le dieci opere segnalate dalla giuria tecnica e premio all'artista che “più si è distinto per il suo lavoro e/o per continuità e assiduità di partecipazione nella manifestazione rutiglianese”. Saranno infine premiate anche le opere vincitrici delle sezioni del concorso riservate alle scuole cittadine.

Alla cerimonia, coordinata dai giornalisti Gianni Capotorto e Pamela Iaffaldano, interverrà il prof. Pietro Sisto, docente di Letteratura italiana e di Cultura regionale alle università di Bari e Taranto, noto studioso del Carnevale pugliese, che terrà una relazione su “Sant'Antonio Abate, il maiale e il Carnevale”.

Le opere in gara per il 24° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta “Città di Rutigliano” saranno esposte a Palazzo San Domenico sino a Domenica 22 Gennaio.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI