Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Amati: per scarico depuratore possibile altra soluzione

lama-s.giorgio1

 

"La proposta avanzata dai consiglieri comunali di opposizione del Comune di Rutigliano, relativa all'individuazione di un'alternativa allo scarico in Lama San Giorgio del depuratore di Rutigliano, risulta tecnicamente e in linea di massima fondata, così come riferitomi dai progettisti, per cui ci attendiamo una determinazione di indirizzo in tal senso del Comune di Rutigliano". Lo ha detto poco fa l'assessore alle Opere pubbliche e Protezione civile Fabiano Amati, riferendosi alla proposta inviata dai consiglieri comunali di opposizione del comune di Rutigliano, allo scopo di trovare maggiore condivisione sullo scarico del depuratore nella Lama San Giorgio. In particolare, i consiglieri di Rutigliano hanno proposto lo spostamento a valle del Vallone Guidotti, e su un percorso stradale nel Comune di Rutigliano, della tubazione oggi già realizzata sino a monte del vallone stesso. "Ho sottoposto la questione avanzata dai consiglieri di opposizione del comune di Rutigliano - ha detto Amati - all'attenzione dei tecnici di Acquedotto Pugliese, che si sono espressi positivamente ed in linea di massima sulla fattibililtà tecnica della proposta. Riteniamo dunque - ha concluso Amati - l'analisi proposta meritevole di giusta attenzione e per questo ringrazio i consiglieri di Rutigliano, così come ringrazio i consiglieri regionali Antonio Decaro e Angelo Disabato per aver rivolto serietà ed attenzione alla vicenda e per essere diventati giusto veicolo di proficuo dialogo tra le parti interessate". (com./nlo)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI