Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Conservare Lama San Giorgio: un imperativo per Italia Nostra

italiua nostra

 

La sezione di Bari dell’associazione Italia Nostra ha organizzato lunedì 20 febbraio 2012 presso una sala convegni del centro storico di Bari un incontro di sensibilizzazione alla tutela delle Lame San Giorgio e Giotta. Dopo l’introduzione del Prof. Arch. Nicola Martinelli Pro-Rettore del Politecnico di Bari e i saluti del Presidente  della sede di Bari di Italia Nostra Prof.ssa Liliana Caico Spagnolo si sono susseguiti gli interventi della Prof.ssa Arch. Mariavaleria MininniDocente di Urbanistica presso l’Università di Basilicata e dell’Arch. Salvatore Buonomo Soprintendente ai Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, BAT e Foggia.

Insieme, le relazioni della Prof.ssa Mininni e dell’ Arch. Buonomo, hanno ribadito quanto sia necessario preservare, a partire dalla conoscenza dello stesso territorio, aree come quella della Lama San Giorgio e Giotta poiché detentrici di un patrimonio naturale e storico di inestimabile valore. Nobile l’iniziativa, ma sicuramente sarebbe stato più interessante  avere dialogo con la Prof.ssa Angela Barbanente Assessore alla Qualità del Territorio della Regione Puglia il cui intervento non c’è stato pur essendo annoverato nel programma della serata. Quest’ultima avrebbe potuto fornire delle risposte alle domande che ormai tutti si pongono da mesi come per esempio: Dobbiamo sperare nell’attuazione del Parco Lama San Giorgio e Giotta? Quanto l’attuazione del Parco tutelerà il territorio dall’opera distruttiva dell’uomo?  Tutte domande cui ancora oggi nessuno riesce a  fornire risposte certe.

Tra gli interventi del pubblico che hanno dato vita al dibattito conclusivo anche quello della Dott.ssa Isabella LAPI, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia

All’incontro la città di Rutigliano era rappresentata da alcuni componenti del Comitato Salviamo Lama San Giorgio con il suo portavoce Gianni Nicastro, la sede di Rutigliano di Italia Nostra nella persona del Vice Presidente Arch. Leonardo Petrosino  e alcuni componenti dell’A.N.P.A.N.A. Distaccamento di Rutigliano.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI