Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Apre il "Centro Famiglia" a Rutigliano

Manifesto Centro_Famiglia1

 

Rutigliano - Nell’ambito del Piano Sociale di Zona, dei Comuni di Mola di Bari, Noicattaro e Rutigliano, sono stati avviati interventi diretti ad accogliere i bisogni di tutta la comunità. I servizi prevedono l’attivazione di un Centro Famiglia che si occupa del benessere del nucleo familiare per favorire una identità genitoriale volta al miglioramento delle relazioni tra genitori e figli.

Il “Centro Famiglia” è stato affidato alla Azienda Pubblica di Servizi alla Persona (ASP) “Monte dei Poveri” di Rutigliano: è un servizio volto a prevenire, ridurre e/o rimuovere situazioni problematiche o di bisogno sociale attraverso attività che si esplicano in diverse aree di intervento: Famiglia, Affido familiare, Abuso e maltrattamento donne e minori. Inoltre sono previsti un Servizio di Mediazione interculturale e di Pronto Intervento Sociale.

Il nuovo servizio sarà presentato alla comunità e alla stampa Giovedì 15 Marzo alle ore 17,30 a Rutigliano, nel Centro Polifunzionale ASP in via San Francesco d’Assisi n. 114. Interverranno: Vitangelo Radogna, presidente dell’Asp “Monte dei Poveri”; Roberto Romagno, sindaco di Rutigliano; Angela Redavid, assessore comunale ai Servizi sociali; Vito Teofilo, pedagogista del Consultorio familiare di Monopoli e Giudice onorario del Tribunale dei minorenni di Bari; Rossella Macrini, psicologa-psicoterapeuta, responsabile del servizio di Psicologia dell’Azienda Ospedaliera “Policlinico-Giovanni XXIII” di Bari; Daniela Linsalata, psicologa; Ketty Amoroso, educatrice; Domenico Verdoscia, mediatore culturale; Teresa Dentamaro, consulente legale; moderatrice, Pamela Iaffaldano.   

Manifesto Centro_Famiglia

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI