Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Home Stage interviene presso le associazioni di volontariato

Home-stage

 

 

Rutigliano - Continuano le attività di Home Stage, che adesso si mobilita per una nuova fase.

Il progetto di inclusione sociale, promosso dall’associazione Albalumen, è stato realizzato con lo scopo di fornire informazioni e abilità utili a colmare il divario con il mezzo informatico e soprattutto di facilitare la familiarità con Internet, strumento universale di comunicazione.

Avviato a partire dallo scorso marzo, Home Stage ha fino ad oggi lavorato al suo intento attraverso una serie di seminari informativi e attività laboratoriali all’interno di un’aula multimediale presso i Laboratori Urbani G.Lan di Noci, dove l’utente predisponeva di un computer e della consulenza di un esperto informatico.

A partecipare a questa prima fase di progetto è stata una fascia di persone  ancora estranea al vasto mondo della rete, impossibilitata alla comunicazione e all’informazione multimediale perché priva delle giuste competenze.

Le aspettative, ampiamente adempite, sono state in qualche modo superate per il grande interesse da parte dei suddetti destinatari e per il momento di vasta portata formativa e solidale venutosi a creare durante le attività.

Inoltre per garantire continuità al percorso, è disponibile e consultabile on line il materiale informativo prodotto all’indirizzo www.albalumen.org.

La seconda fase, invece, coinvolge in maniera diretta le associazioni di volontariato. Home stage, infatti, finanziato dal Servizio Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità della Regione Puglia, è stato pensato in particolare per anziani e disabili, dunque anche per chi si occupa di loro in ambito domestico e non. Per i caregiver e i volontari sono infatti previsti appositi workshop tematici di motivazione all'assistenza sulle tecniche relazionali ed empatiche per migliorare la qualità dell'ascolto, dell'intervento e dell’assistenza. 

Home stage intende intervenire direttamente nelle sedi delle associazioni attraverso l’allestimento di postazioni multimediali e la programmazione di incontri informativi tenuti da psicologi e tutor informatici.

Home Stage inoltre si appresta a ripetere le attività nei comuni di Alberobello, Rutigliano e Putignano.

Per maggiori informazioni o chiarimenti, oltre a consultare la pagina www.albalumen.org, è possibile contattare il numero 3426600910 o scrivere all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. "> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI