Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Raccolta dell’olio esausto

associazione arcobaleno

 

 

Con la presente, siamo a segnalare un’incresciosa problematica che l’Associazione Arcobaleno sta riscontrando, da diverso tempo, nel servizio che gratuitamente offre alla ns. cittadinanza in merito alla raccolta dell’olio esausto riveniente da attività domestica.

L’iniziativa è nata per il rispetto dell’ambiente, per creare condizioni di vita più sostenibili, basta ricordare che un litro di olio immesso direttamente in falda rende non potabile circa un milione di litri di acqua, ossia la quantità media consumata da una persona nell’arco di quattordici anni. Tra l’altro, l’olio complica la funzionalità dei depuratori che tutelano la salubrità dei nostri mari. L’olio vegetale usato in cucina per condimenti, conserve e fritture diventa così, una risorsa utile ad essere riciclato per la creazione di tanti prodotti come: saponette, combustibili ed altri.

Per una società civile, riteniamo sia un servizio doveroso per noi e rispettoso per l’ambiente; la popolazione di Rutigliano risponde affermativamente all’iniziativa.  Il problema tuttavia, nasce dalla cattiva consuetudine di posare sul pianerottolo dell’Associazione contenitori in latta, bottiglie etc. anziché sversare la sostanza direttamente nel barile di raccolta.

Ribadiamo e sottolineiamo che, per garantire la continuità del servizio offerto, la cittadinanza è pregata di voler conferire l’olio esausto dal lunedì al venerdì dalle ore 17,00 alle ore 21,00 e il sabato e domenica dalle ore 9, 00 alle ore 21,00 e differenziare i contenitori negli appositi cassonetti. Contrariamente saremo costretti a sospendere il servizio.

 

L’ Associazione Arcobaleno

Commenti  

 
#1 Bebo 2012-10-03 17:49
Io solitamente consegno l'olio al centro raccolta ma non ero a conoscenza del servizio fornito da quest'associazione, se potete dirmi dov'è ubicata la sede grazie.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI