Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

IV Centenario della presenza dei Cappuccini a Rutigliano

Santuario-Rutigliano

 

 

La comunità del Santuario del SS. Crocifisso, in collaborazione con la Provincia e il Comune, celebra i 400 anni di presenza dei frati Cappuccini a Rutigliano (1612-2012).

Programma

Sabato 13 Ottobre - ore 18

Sala “San Francesco” - Via San Francesco d’Assisi

-          “La presenza dei Frati Cappuccini a Rutigliano (1612-2012)”

Vincenzo Criscuolo, Istituto Storico dei Cappuccini di Roma

-          “Il Crocifisso miracoloso del Santuario: una devozione tra storia e leggenda”

Lorenzo Invidia, Superiore dei Frati Cappuccini di San Fara di Bari

-          “Alcune figure di frati ed il convento dei Cappuccini di Rutigliano”

Massimiliano Carucci, Rettore del Santuario del SS. Crocifisso di Rutigliano

-          “L’arredo nella chiesa dei Cappuccini a Rutigliano”

-          Giovanni Boraccesi, restauratore di Beni culturali e storico di arte sacra

Interverranno: mons. Domenico Padovano, vescovo della diocesi di Conversano-Monopoli; Piergiorgio Taneburgo, ministro provinciale dei Cappuccini di Puglia; Roberto Romagno, sindaco di Rutigliano; Eugenia Vantaggiato, dirigente dell’Archivio di Stato di Bari. Al termine sarà scoperta una targa commemorativa sul sagrato del Santuario.

Domenica 14 Ottobre

-          ore 18: Intitolazione di due strade di Rutigliano a Padre Serafino Germinario e a Padre Stefano Dell’Ernia

Santuario del SS. Crocifisso:

-          ore 19: Solenne Concelebrazione di Ringraziamento presieduta da Padre Piergiorgio Taneburgo, ministro provinciale dei Cappuccini di Puglia

-          ore 20: concerto di cori sacri di Rutigliano e Conversano

Sabato 20 Ottobre

Collegiata di Santa Maria della Colonna e San Nicola:

-          ore 19,30: presentazione del volume “Santuari d’Italia: la Puglia, interverrà Giorgio Otranto, direttore del Dipartimento di studi classici e cristiani dell’Università di Bari

-          ore 20: concerto dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI