Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

“Menti a Piede Libero” - Quando le idee camminano

Contro-il-nucleare

 

 

Sebbene attualmente le giovani generazioni, i nati dagli anni ottanta ai novanta, spesso subiscono stroncamenti morali, dovuti ai pregiudizi in ambito di mancanza d’interesse nel sociale, Menti a Piede Libero è la prova schiacciante che ci sono ragazzi con le idee chiare che intendono proseguire delineando una via verso la conquista della libertà, poiché l’idea è libertà.

Produci-consuma-crepa-1Di qui l’intervista ad una delle giovani generazioni, Cristina Lamorgese, un membro attivo dell’Associazione Menti a Piede Libero.

 

Come nasce “Menti a Piede Libero”?

“Menti a Piede Libero nasce molti anni fa a Conversano, in veste di giornale aperiodico con il quale veniva data la possibilità, a chiunque volesse, di scrivere le proprie opinioni riguardo una determinata questione. Una valvola di sfogo dunque, per tutti coloro che sentivano il bisogno impellente di esprimere il proprio pensiero.

Quasi 3 anni fa, dopo un periodo di pausa del giornale, decidemmo di radicare l'associazione qui a Rutigliano.”

 

Su quali obbiettivi si fonda l’associazione?

Suoni-a-Piede-Libero---edizione“Menti a Piede Libero per noi è un insieme di tantissime cose, realmente difficile da riassumere. Ad essere molto generali, siamo un gruppetto di persone che si occupa di sostenibilità e cittadinanza attiva; lo facciamo sognando e "lavorando" per cercare di risvegliare tutte le menti assopite dai mali del nostro tempo, come il consumismo, la pigrizia intellettuale, alcuni limiti della nostra cultura, l'incapacità di renderci completamente liberi da tutto questo e da tutte le altre piccole e grandi cose che ci obbligano - consapevolmente o no - ad accettare questa società che spesso e volentieri è iniqua e prepotente.

Citando Bertold Brecht: <Ci impegniamo: per trovare un senso alla vita, a questa vita, una ragione che non sia una delle tante ragioni che bene conosciamo e che non ci prendono il cuore. Ci impegniamo, non per riordinare il mondo, non per rifarlo, ma per amarlo>.”

 

Chi è la guida dell’associazione, o meglio, il Presidente?

“Non abbiamo un vero e proprio presidente, in quanto non crediamo nelle gerarchie.

Piuttosto abbiamo voluto ricreare un piccolo mondo in cui ognuno di noi avesse nelle proprie mani lo stesso potenziale, le stesse possibilità per esprimerlo e le stesse responsabilità.”

 

Lannunziata-ringrazia---Protesta-contro-lo-scarico-dei-rifiuti-in-lamaAvete altri eventi in programma?

“Le idee sono veramente tante, come le cose che vogliamo cambiare.”

 

Ecco la prova che i giovani possono conquistare il mondo, poiché un sano approccio a tutto ciò che ci circonda riserva alla nostra vita un senso e un’evoluzione etica della società.

Inoltre sabato 2 Febbrai, presso le Officine Ufo, l’Menti a Piede Libero presenterà il “Pasta Madre Day”, in collaborazione con la fattoria didattica "Masseria dei Monelli", Officine UFO, AL.I.C.E. Area Arti Espressive e Comune di Rutigliano. La cittadinanza è invitata.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI