Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

Fondi per il turismo: in arrivo 900 mila euro

mari-tra-le-mura2013

 

 

Rutigliano - Via libera al secondo finanziamento per il Sistema Ambiente Cultura (Sac) Mari tra le Mura: nel blu dipinto di Puglia formato dai Comuni di Conversano, Rutigliano, Mola di Bari e Polignano a Mare: la Regione ha stanziato altri 925mila euro per la promozione culturale e turistica. La negoziazione ha impegnato la Regione, i quattro Comuni e i partner progettuali (Fondazione “Pino Pascali” Museo d’Arte contemporanea e Teatro Pubblico Pugliese). Grande la soddisfazione in particolare dell’Assessore regionale ai Beni Culturali Angela Barbanente che si è felicitata con le quattro Amministrazioni Comunali per il “brillante risultato ottenuto”. Con il finanziamento già concesso in precedenza e l’investimento iniziale dei quattro Comuni, l’importo totale del progetto è ora di un milione e 922mila euro.

Nei prossimi bandi regionali sarà garantita una importante premialità per i Sac che hanno portato a compimento l’iter amministrativo: quello che vede uniti Conversano, Rutigliano, Mola e Polignano risulta già pronto per accedere ad ulteriori fondi. 

Intanto per l’Ecometrò sono state completate le procedure per l’acquisto dei minibus che collegheranno le quattro città, del sistema di bike sharing, di segnaletica ed altri supporti informativi e multimediali.

Il Sac ha già prodotto effetti concreti con l’organizzazione della rassegna itinerante “Art’in Jazz” e l’assegnazione di un Premio per la “mobilità lenta” a un corridore in occasione della tappa del Giro d’Italia partita da Mola, consistente in un Fischietto in Terracotta realizzato appositamente dall’artista Vito Moccia di Rutigliano e consegnato dall’assessore al Turismo di Rutigliano Gianvito Defcilippis. Il logo del Sac comparirà per la prima volta nei programmi estivi dei quattro comuni, in attesa dell’avvio di una programmazione unica e coordinata. È stato definito, infine, un Accordo di Programma che sarà approvato nelle prossime settimane dai Consigli Comunali delle quattro città, sottoscritto anche dal Gruppo di Azione Locale del Sud Est Barese (GalSeb), dal Gruppo di Azione Costiera (Gac) “Mare degli Ulivi” (formato dai Comuni di Mola, Polignano, Monopoli e Fasano) e dalla agenzia regionale PugliaPromozione, per riqualificare la rete informativa locale e attivare gli Uffici di Informazione e Accoglienza Turistica (IAT) nei quattro Comuni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI