Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

È nato il primo settimanale di Rutigliano...senza padroni

Si narra che ormai “i giornali su carta” siano destinati a svanire. Non si vendono più e soprattutto non si leggono più. E’ vero! Pechè quindi dare vita ad un nuovo giornale? Non funzionerà mai... ci sussurrano i più ottimisti.

Eppure riteniamo che ci sia ancora spazio per un settimanale soprattutto in un contesto di informazione “malata”. Crediamo che la vera crisi non sia nel mezzo ma nella sua credibilità. Vorremmo contribuire a migliorare l’informazione del nostro territorio, coltivando competenza e indipendenza. Ci accorgiamo come i mezzi di informazione siano vincolati nei loro giudizi per interesse politico o economico, e in certi casi anche mentale.

Vorremmo utilizzare la nostra voce in modo diverso. Vorremmo essere una informazione non di parte ma partecipata. Non di destra nè di sinistra. Nè rossi nè blu. E per far questo abbiamo bisogno anche del vostro aiuto e della vostra partecipazione. Dell’aiuto di tutti coloro, che comprendono come il dialogo è una decisione sempre migliore del conflitto. Siamo pronti al dialogo ma non al baratto.

Un giornale di parte o peggio ancora di partito, ne siamo certi, ci sarà. Ma non sarà il nostro!

Un giornale al soldo di qualcuno si può sempre stampare. Ma non sarà il nostro!

Quando aprono i giornali all’approssimarsi della campagna elettorale la carta puzza. Ma non sarà la nostra!

Con umiltà e senza strafare ci saremo. Non siamo nati per questa campagna elettorale ma per Rutigliano. Questo giornale nasce con l’idea di diventare dunque “la voce del paese”. Uno spazio comune aperto a tutti che sia strumento di connessione fra cittadini, associazioni e istituzioni, capace di generare incontri, relazioni e partecipazione. Uno spazio dinamico che diverrà anche quello che i partecipanti determineranno. Una informazione libera e strumento di cittadinanza attiva, una luogo di relazione fra cittadini residenti ed emigrati, una finestra promozionale del nostro paese.

- - - 

Nota: Abbiamo ristampato e portato altre copie nelle edicole. E' ancora il primo numero. La settimana prossima stamperemo più copie e soprattutto cercheremo di offrirvi un giornale migliore. Abbiamo bisogno ora più che mai delle vostre critiche e dei vostri suggerimenti anche se i complimenti sono sempre molto incoraggianti!

 

a2

Commenti  

 
#3 giuca 2014-02-02 22:02
ma a Rutigliano non vi sono solo i fischietti !
 
 
#2 gino sozio 2014-02-02 08:15
Vi auguro, tanto successo.Ho Avuto modo di conoscere il vostro modo di lavorare, presso la vicina Noicattaro, per l'ottima organizzazione e giornalismo che effettuate,non vi mancherà anche l'exploit di Rutigliano. Bravi ragazzi.
 
 
#1 pinco 2014-02-02 06:50
se possibile sapere chi lo ha fondato?,chi fa parte della redazione e il direttore? grazie
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI