Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Manutenzione strade comunali e arredo urbano.

buche_strade

 

Sembra che i tempi duri per chi vive su strade ormai impraticabili si stiano per concludere. Proprio così, l’8 novembre scorso la Giunta Comunale approvava il  Capitolato Speciale d’Appalto in merito al servizio di manutenzione delle strade comunali e dell’arredo urbano, per un importo complessivo nel 2014 di circa 75 mila euro. La stessa cifra dovrebbe essere prevista anche per il 2015, per un totale di 150 mila euro. Il lavoro di risistemazione, così come il contratto di appalto, deve avere la durata di due anni, a partire dal 16 febbraio di quest’anno fino alla stessa data del 2016. L’Avviso pubblico della gara di appalto viene pubblicato il 20 novembre 2013 sul sito del comune, nella sezione “albo pretorio online” e vi resta per venti giorni. Al giorno fissato per la scadenza, ovvero il 10 dicembre, nessuno sembra aver presentato domanda, per questo il 20 dello stesso mese viene riproposto l’avviso pubblico a cui risponde una sola società cooperativa, “Il Cammino”, con sede legale a Noicattaro. L’appalto infatti, secondo l’art. 5 della Legge 8 novembre 1991n.381 e dell’art.6 della Legge Regionale 1 settembre 1993, n.21, doveva essere affidato direttamente a Cooperative sociali di tipo B, cioè quelle cooperative che si caratterizzano per due aspetti: sono aziende non profit, senza scopo di lucro, e si propongono come finalità statutarie l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Niente più buche allora? Chi vivrà, vedrà! 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI