Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

Alla scoperta delle reti di imprese con le study visit organizzate da Gal Seb

index

Il Gruppo di Azione Locale Sud-Est Barese (GAL SEB) ha reso pubblico il bando con il quale intende procedere alla selezione di operatori del settore per la partecipazione ad una study visit destinata agli operatori locali e “finalizzata a far conoscere le funzionalità, le strategie gestionali e la realizzabilità di interventi riconosciuti come casi di successo e localizzati in altri contesti territoriali”. L’obiettivo di queste iniziative è quello di dare massimo risalto alle opportunità messe a disposizione degli operatori del territorio e di migliorare la conoscenza di questioni quali la diversificazione verso attività non agricole, il sostegno alla creazione e allo sviluppo di imprese, l’incentivazione delle attività turistiche, la tutela e la riqualificazione del patrimonio rurale, in modo da contribuire allo sviluppo economico sostenibile dei territori rurali. Un occhio di riguardo sarà dato alle competenze necessarie alla diversificazione dell’economia locale, perché si vuole rispondere alla crescente domanda di turismo, di attività ricreative, di servizi ambientali e porre in evidenza l’insieme di servizi essenziali alla popolazione rurale e delle pratiche rurali. Nell’anno 2014, sono in programma due study visits: per quanto riguarda la prima, denominata “reti di imprese in ambito turistico”, in programma da venerdì 16 a domenica 18 maggio, si tratterà di una visita finalizzata allo studio di nuovi modelli di coordinamento tra diversi settori quali il turismo, le produzioni tradizionali e i servizi al fine di arrivare a delle gestioni più efficienti e innovative attraverso reti di imprese. Il secondo evento, chiamato “Marketing e promozione di prodotto mediante le reti”, si occuperà, nei giorni da venerdì 13 a domenica 15 giugno, dello studio di reti di imprese quali strumenti innovativi per la gestione, organizzazione e distribuzione dei servizi e prodotti, nonché per le attività di marketing e promozione del territorio. I destinatari di questi incontri sono tutti gli operatori economici del settore turistico, della ristorazione, delle produzioni tradizionali, così come gli imprenditori agricoli, i titolari di piccole imprese artigiane e di servizi e tutta la popolazione rurale residente o la cui attività si trovi nei territori promossi dal GalSeb. Per ogni study visit è destinato un massimo di 45 operatori. Le sedi di questi corsi saranno individuate nelle regioni Marche e Umbria, con una permanenza di due notti. Le due giornate saranno dedicate alla visita di strutture significative dal punto di vista di creazioni di reti di imprese, dove gli imprenditori spiegheranno il funzionamento delle proprie attività. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 23 aprile.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI