Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Spazi assenti per i cani... E allora dove portarli?

Un paese per essere definito realmente efficiente deve soddisfare le necessità di tutti. Una propria necessità, adesso,  la rivendica tutta quella gente che possiede un cane e non ha un posto dove lasciarlo in libertà dato che i quadrupedi devono obbligatoriamente essere legati al guinzaglio quando sono negli spazi pubblici.Ci sono spazi di proprietà del Comune che sono completamente abbandonati si veda il parco in Via Giovanni Falcone il cui progetto realizzato circa 3 anni e mezzo fa è stato ripreso soltanto da due giorni, oppure quello spazio di campagna, anch'esso situato in Via Falcone e che affianca l'I.T.C.S. “ Montale”. Il bisogno di creare uno spazio dedicato esclusivamente agli amici quadrupedi è sempre stato presente, ma con l'aumento del numero di persone che in casa hanno  un animale domestico, la situazione sembra essere diventata insostenibile.Dopo gli appelli fatti al Comune per la creazione di uno sguinzagliatoio il Comando Provinciale di Bari  A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente), sabato 12 Aprile, incontrerà la giunta Comunale. Le intenzioni iniziali erano quelle di creare lo spazio all'Annunziata, ma è palesemente impossibile raggiungere da tutti; serve piuttosto un luogo all'interno del paese che può esser raggiunto anche da coloro che non sono automuniti. I cani come altri soggetti della stessa specie hanno la necessità di socializzare. La vita che essi svolgono nelle famiglie, seppure accuditi ed amati, li ha portati ad avere sempre meno occasioni per socializzare tra loro creando a volte dei problemi di gestione ai proprietari che non riescono a controllarli alla vista di un altro cane. È difficile pensare ad una corretta crescita di un bambino non mettendolo a contatto con altri bambini; lo stesso vale per i cani. Quindi il motivo principale per cui Rutigliano necessita di un'area cani, che non sia a pagamento, è proprio questo. I padroni dei cani si sono già mobilitati per le proposte da fare Sabato in Sala Consiliare. Si spera che indipendentemente dalle elezioni, l'attuale giunta comunale o quella futura vengano sensibilizzati a questa problematica che sta lasciando in un angolo appartato questa fetta di popolazione. Quest'ultima, tra l'altro si promette di essere educata come sempre a raccogliere le feci del proprio animale e pulire laddove è stato orinato. Ovviamente, coloro che non compiono questi gesti di educazione igienica, devono essere sanzionati in quanto lascerebbero il paese e l'area adibita ai cani, in uno stato di degrado. Dato che in Pineta è assolutamente vietato entrare con gli animali, per la presenza di anziani e di bambini (giustamente bisogna rispettarli così come gli stessi devono rispettare i cani e i loro padroni) tutti i padroni dei cani, richiedono uno spazio, anche ad un privato che ne possiede uno inutilizzato e che può mettere a disposizione anche a pagamento pur di lasciare che i cani si divertano.

Commenti  

 
#3 nonesageriamo 2014-04-25 21:33
Amo i bambini e gli animali. In quest'ordine. Quindi pensiamo a dare prima uno spazio a piccoli esseri umani, e poi ai quadrupedi. Io lascerei la pineta ai cani, perchè tanto è talmente mal tenuta e mal frequentata, che pochissimi bambini ci vanno. Torto il divieto di portarci i cani, lascerei l'accesso dei nuovi parchi ai bambini e agli anziani, anche perchè più vasti (quindi via libera a pallone e giochi, impossibili in pineta per come è strutturata).
 
 
#2 uno di noi 2014-04-23 03:36
Prima di uscire da casa con il proprio cane i rispettivi proprietari devono munirsi di ció che necessita per raccogliere le feci del loro animale. Altrimenti loro sarebbero piú animali del proprio cane!! Solo multandoli renderemo piú civile questa gente .....
 
 
#1 kolino 2014-04-22 17:45
ho sentito dire che l'amministrazione vuole utilizzare a breve lo spazio dei campi di calcetto di fronte all'asilo di via dante x far fronte a questo problema dato che l'area del parco non c'e' piu'.....comunque buona idea x i nostri amici cani!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI