Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Cosa resta della terracotta: l'ultimo appuntamento con il laboratorio di Trifone Altieri

laboratorio altieri

Venerdì 18 aprile alle ore 17:30 si è tenuto presso la libreria ‘Odusia’ l’ultimo incontro del maestro Trifone Altieri, impegnato nel ‘Laboratorio di manipolazione della terracotta’.
  Il laboratorio, aperto ai più piccini, ha portato a termine un manufatto in terracotta prodotto dai piccoli artisti già durante gli incontri precedenti: una gallina accovacciata su di una cesta, ideale per conservare le tanto desiderate uova di cioccolato.
 Al termine di questo ciclo di incontri organizzati dalla libreria ‘Odusia’ il maestro Altieri ha dichiarato: "Io sono sempre disponibile, finché mi è possibile, a collaborare con chi vuole avvicinarsi a questa magnifica attività che è la lavorazione della terracotta, e fare in modo che possano divertirsi insieme a me. Questi incontri con i bambini sono stati molto interessanti sia per me, sia per gli stessi bambini. Loro possono in questa maniera creare cose incredibili, cose che non riescono ad immaginare, di cui loro stessi non credono di essere capaci. E’ bellissimo vedere la meraviglia nei loro occhi dopo essersi resi conto di ciò che hanno realizzato. In verità la meraviglia è maggiore negli occhi dei genitori, increduli anche loro di ciò che i loro figli sono riusciti a produrre. Questo laboratorio serve a perpetuare quell’idea secondo la quale il fischietto rappresenti un patrimonio inestimabile di tutta la comunità rutiglianese e deve essere valorizzato, apprezzato, tramandato alle generazioni che verranno affinché possano imparare a costruirne uno e,chissà, forse a farne un mestiere."
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI