Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Il Maestro Gregucci dirige l’orchestra “Santa Cecilia”

Gregucci a taranto

Note di passione al teatro Orfeo di Taranto, che mercoledì 9 aprile ha ospitato il concerto di marce funebri, magistralmente eseguito dalla Grande Orchestra di Fiati "Santa Cecilia" Città di Taranto, diretta dal Maestro Giuseppe Gregucci.

Sono state eseguite marce della tradizione tarantina, tra cui una composizione dello stesso Gregucci "a Domenico Lemma", dedicata a Mest Mngucc, il compianto maestro di una delle tre bande di Taranto, a cui Gregucci era particolarmente legato, essendone stato giovanissimo, il capobanda della stessa; da ricordare anche la trascrizione di Vexilia, una composizione di un autore tarantino, riproposta per la prima volta e trascritta dal maestro stesso; la serata si è conclusa con l'immancabile marcia “Mamma” del maestro Rizzola, una musica che descrive più di tutte il legame stretto tra Taranto e La vergine dei dolori.

L’evento è stato promosso dall'Associazione Musicale Culturale G.O.F. "S.Cecilia Città di Taranto, dall'Associazione di Promozione Socio Culturale “La Bottega delle Idee” e dall'Associazione Culturale “Lo Scapolare di Pulsano” (Ta), con il patrocinio delle città di Taranto e Pulsano e la collaborazione dell’emittente televisiva Studio 100. Ha presentato Rosalba De Giorgi.

L’evento, di grande importanza culturale, si colloca all’interno delle numerose manifestazioni che il capoluogo jonico organizza per la Settimana Santa; per questo si è trattato di un concerto di grandi emozioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI