Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

"Natural-mete": prosegue l'iter per i sentieri cicloturistici a cura del Gal Seb

IMG_4884

Conferenza di servizi decisiva, lunedì 14 luglio 2014 dalle ore 11 presso la Biblioteca Comunale, che ha visto riunirsi attorno al tavolo di lavoro tutti i protagonisti di "Natural-mete nel sud-est barese", il progetto ideato dal Gal Seb, che prevede la realizzazione di un sistema di mobilità cicloturistica al servizio dei turisti e di quanti vorranno usufruire di un percorso immerso nei luoghi di maggior interesse naturalistico del nostro territorio. Itinerari per il miglioramento della mobilità cicloturistica legata alla fruizione culturale, turistica, escursionistica e del tempo libero, promosse tramite alcuni punti di appoggio che permetteranno di promuovere e sviluppare il legame con il territorio attraverso la tutela e la valorizzazione dell'attrattività dell'ambiente e dei luoghi che saranno interessati dai percorsi, oltre che la diffusione della conoscenza della specificità delle aree attraversate. L’iniziativa mira soprattutto a costruire una rete di percorsi con caratteristiche di continuità, sicurezza, leggibilità e completezza a partire dai punti di origine dei flussi, come i centri urbani e le fermate del sistema di trasporto pubblico, fino a destinazioni individuate nelle principali aree di interesse naturalistico, paesaggistico, culturale storico ed artistico del territorio, incentivando la promozione dei prodotti tipici e delle strutture di ospitalità che si troveranno sulle zone coinvolte.

L’idea dell’itinerario cicloturistico intende mettere a sistema le risorse infrastrutturali esistenti come le strade extraurbane comunali a basso traffico, le strade asfaltate, quelle sterrate, le piste e corsie ciclabili esistenti, dove è possibile realizzare le migliori condizioni di convivenza tra biciclette e mezzi motorizzati. Lo sviluppo sostenibile e nel pieno rispetto delle eccellenze locali, anche quelle di carattere ambientale, questo il progetto a cui i sei comuni facenti parte del Gal Sud est barese, assieme agli enti e alle strutture coinvolte, hanno dato risposta dopo una conferenza preliminare e la verifica della compatibilità con i percorsi esistenti e previsti nei comuni interessati dagli interventi. Un esito che, a quanto pare, sarebbe positivo in tutti i casi, offrendo così la possibilità di proseguire l'iter burocratico - amministrativo previsto.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI