Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

Sfila la storia per le strade di Rutigliano

DSC_3241

 

IX Corteo Storico di San Nicola: rievocazione itinerante dell’inizio del Patronato


In edicola su "La voce del Paese" della settimana scorsa

 

 

 

 

A cura del Comitato «Feste SS. Crocifisso e San Nicola» di Rutigliano, in collaborazione con l’Assessorato comunale al Turismo e il patrocinio di Regione Puglia e Basilica Pontificia di San Nicola di Bari, è in programma Sabato 9 Maggio la nona edizione del «Corteo Storico di San Nicola»: rievocazione itinerante dell’inizio del patronato di San Nicola sulla città di Rutigliano, nel 709° anniversario.

Per le vie della città sfileranno circa 200 figuranti, in rigorosi costumi medievali, per ricordare il dono del feudo di Rutigliano al Capitolo di San Nicola di Bari da parte di Carlo II d’Angiò, avvenuto il 13 Maggio 1306.

Il corteo partirà alle ore 20,30 da Piazza Colamussi, con sosta in Piazza XX Settembre per le declamazioni dell’araldo di Carlo II, dell’arciprete di Rutigliano del 1306, Ursone, e lo spettacolo degli sbandieratori.

Parteciperanno: Sbandieratori di Capurso, «I Figuranti di San Nicola» di Bari, i gruppi «Audax» di Altamura e «Arcieri di Asgot» di Rutigliano, figuranti e battitori di Archeoclub d’Italia di Rutigliano.

Il «Corteo Storico di San Nicola», con il coordinamento di Peppino Sorino, presidente di Archeoclub d’Italia sede di Rutigliano, è ideato e diretto dal giornalista e storico Gianni Capotorto, esperto di tradizioni popolari pugliesi.

 

Commenti  

 
#1 Gianni Capotorto 2015-05-21 09:54
Poiché a distanza già di diversi giorni continuano a giungermi, sia privatamente che in forma pubblica, attestati di consenso e commenti lusinghieri sull’edizione 2015 del Corteo Storico di San Nicola, anche e soprattutto da parte di tanti spettatori giunti a Rutigliano per l’occasione da altre località, sento il dovere di condividere tali espressioni di compiacimento ringraziando pubblicamente quanti hanno collaborato con entusiasmo e dedizione alla perfetta riuscita della manifestazione, a cominciare dal Comitato Feste «SS. Crocifisso e San Nicola», dal vicario zonale don Emilio Caputo e dal presidente di Archeoclub d’Italia sede di Rutigliano, l’infaticabile Peppino Sorino; i gruppi e i figuranti che hanno sfilato e animato il Corteo: Sbandieratori di Capurso, associazione «I Figuranti di San Nicola» di Bari, il gruppo «Marinai della Traslazione di San Nicola» di Bari, il gruppo «Audax» di Altamura, il gruppo «Arcieri di Asgot» di Rutigliano, i musici e i figuranti di Archeoclub d’Italia di Rutigliano; i giocolieri. Un sincero grazie va doverosamente rivolto anche ai volontari della Protezione Civile Rutigliano e al comando di Polizia Locale per aver garantito che il Corteo Storico di San Nicola si svolgesse in perfetta sicurezza per i partecipanti e per il numeroso pubblico assiepato lungo il percorso e in piazza XX Settembre.

L’ideatore e regista
Gianni Capotorto
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI