Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

UNA LETTERA ANONIMA GIUNGE IN REDAZIONE

letteraimbucata

Giunge questa mattina una lettera alla nostra redazione centrale, indirizzata a RutiglianoWeb. La riproponiamo qui integralmente, facendola così conoscere per la prima volta anche alla nostra Redazione di Rutigliano.

Tuttavia vorrei fare alcune considerazioni.

In primis non conosco l’oggetto della lettera, né le altre autorità avvisate. Certamente “Noi”, non siamo un ufficio giudiziario o una squadra mobile. RutiglianoWeb vuole essere uno strumento di dialogo. Civile, onesto e coerente. Pro e contro nessuno. Certamente dare voce ai cittadini è nostro onore, nella speranza che questa voce sia impegnata ad essere costruttiva e civile. Questa piccola premessa per invitare tutti i nostri lettori a commentare e intervenire con questo spirito.

Riguardo Nicastro non mi esprimo… {#emotions_dlg.smile} Ci penserà sicuramente, anzi non dormirà la notte!

Riguardo l’appello rivolto al Sindaco, non ho paura di condividere con tutti voi le mie impressioni, molto vicine a quelle del “mittente anonimo”. Sul “Pulito”, non esageriamo, speriamo e credo lo siano tutti i politici. Riguardo il vostro Primo Cittadino a me è parso concreto, determinato e sincero e pronto a lavorare. E credo non potrà mancare un suo interesse in merito alla segnalazione e, spero, se ci legge, una sua comunicazione a riguardo.

A presto, Fabrizio.

LA LETTERA

 

letterarutiglianowebanonima

 

Commenti  

 
#2 fra pappina 2009-08-24 00:33
Nicastro pensaci tu????? e che cose'un pubblicita' ?????
Per l'autore dell'articolo un consiglio.....demolisci tutto gli enti di controllo non esistono.........scrivi alla magistratura e denuncia.........il web non e' un confessore
 
 
#1 il solito 2009-08-23 18:03
si si fate proprio bene, rivolgetevi dai legali
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI