Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

Qualcosa Completamente Diverso dopo l’esibizione

Rutigliano-Qualcosa Completamente Diverso

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Andrea e Fabio raccontano la loro musica dopo il Sound Project Contest

 

Qualcosa Completamente Diverso. Un energico duo di musica minimalista/sperimentale in aspetto squisitamente acustico. Loro sono Andrea Antelmi di Noicattaro e Fabio Antonacci da Putignano.

 Suonano insieme da due anni, chitarrista il primo, percussionista l’altro. La loro particolare idea di live li porta a suonare ininterrottamente per venti minuti, trasportati dall’onda della loro musica. Tutta l’esibizione è completamente improvvisata. Il pubblico è libero di applaudire quando vuole e lasciarsi cullare dalla chitarra classica e percussioni.

 

 Chi scrive i vostri brani?

 

La musica parte da entrambi. Durante le prove come anche durante le esibizioni tendiamo ad improvvisare. Abbiamo sì dei canovacci da seguire ma lasciamo libero sfogo all’ispirazione.

 

Quanto c’è di tuo nella vostra musica?

 

Andrea: il mio apporto alla nostra musica è più che altro classico. Sia affondando le radici nei grandi suonatori settecenteschi ma anche facendo capo alla musica contemporanea in ambito classico. Senza però dispregiare la musica latina, la bossa nova o anche il filone post hardcore americano.

Fabio: il mio tocco deriva dalla musica afro-latina. Questo genere è per me musica classica e musica moderna. Mi piace rivisitare il tutto in chiave mediterranea.

 

 Quali le vostre ispirazioni musicali?

 

Andrea: i Minuteman

Fabio: Pino Daniele

 

 Piani futuri?

 

Possiamo solo anticipare che se oggi siamo in due, molto presto saremo in tre. Qualcosa Completamente Diverso accoglierà anche un trombettista.

 

Impressioni a caldo dopo il live al Sound Project Contest?

 

Riguardo la nostra esibizione crediamo che sia andato tutto molto bene. Ci dispiace solamente non aver sfruttato un paio dei nostri famosi canovacci ma il live si evolve in maniera imperscrutabile. L’ispirazione ci ha portato verso alcune note rispetto ad altre. Qualcosa Completamente Diverso è anche la nostra concezione della musica. Cioè come collante tra le persone. Il rapporto di amicizia che si è creato tra le band la dice lunga. La serata funziona perfettamente visto il numero di persone quindi ci possiamo ritenere più che soddisfatti.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI