Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

Festa di Sant’Agostino, con gli Odè

Rutigliano-Festa di Sant’Agostino, con gli Odè

 Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

La band e Padre Ermanno Cristini hanno organizzato un concerto in onore del Santo protettore delle malattie

 

Venerdì 28 Agosto, in occasione della festa di Sant’Agostino e in onore dell’Istituto e Convento dei Padri Agostiniani a cui è stato dato il nome del Santo, nel cortile retrostante la chiesa Madonna della Lama si è tenuto il concerto degli Odè. Lo spettacolo ha avuto inizio con un breve saluto di benvenuto da parte di P. Ermanno Cristini - priore del Convento e presidente dell’Istituto S. Agostino - ed è proseguito con l’esibizione dei ragazzi che fanno parte degli Odè, un’associazione musicale il cui presidente è Giuseppe Lucente, che organizza concerti di beneficenza.

Gli Odè, con la magica voce di ciascun componente del gruppo e la loro simpatia, sono riusciti a coinvolgere il pubblico presente in quel cortile alberato che faceva da cornice ad una splendida serata di Agosto. A rendere ancora più magica la serata sono stati i ragazzi del coro di Sant’Agostino, che hanno letto dei passi scritti dallo stesso Santo e che hanno emozionato tutti i presenti.

Gli Odè hanno cantato brani della tradizione italiana, alcuni stranieri e solo pochi sacri. Questa scelta è stata fatta perché il loro scopo è si quello di portare un messaggio sacro ma anche quello di far divertire il pubblico, e venerdì sera ci sono riusciti.

Nel gruppo canta la giovane nojana Valentina Dituri - nonché una delle ideatrici degli Odè - che con la sua voce ha incantato tutti. “Ho sempre avuto il sogno di mettere su un gruppo e di evangelizzare”, ha dichiarato la giovane cantante”. “Non importa come, ma bisogna farlo. Infatti la nostra è una Onlus, quindi noi cantiamo anche e soprattutto nelle chiese, case di cura, ospedali, per lasciare un messaggio sacro e soprattutto per donare un sorriso, un’emozione, una carezza ad un malato è riempirgli il cuore di gioia”. La cantante sottolinea, tra le altre cose, che il loro è un gruppo molto unito; il loro motto è: “l’unione fa la forza!”.

La serata si è conclusa - dopo un banchetto offerto dai Monaci Agostiniani, dalle Consorelle e Confratelli - con i complimenti di Padre Ermanno Cristini che per ringraziare il gruppo e i presenti e per rendere ancora più famigliare l’atmosfera, ha fatto cantare due brani religiosi “Alleluja” e “Acqua siamo noi”; con quest’ultimo brano i presenti si sono presi per mano e si sono salutati.

ELENA DEFRENZA

Rutigliano- Festa di Sant’Agostino, con gli Odè (3) Rutigliano- Festa di Sant’Agostino, con gli Odè (2) Rutigliano- Festa di Sant’Agostino, con gli Odè (1)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI