Martedì 21 Novembre 2017
   
Text Size

Tre Artisti per raccontare Rutigliano

Rutigliano- tre artisti per raccontare Rutigliano-Chiara Cunzolo

 

Articolo pubblicato su "La Voce del Paese" in edicola la settimana scorsa

Un pittore, una fotografa ed una regista nel nostro paese grazie al Sac

 

 Il chiostro di Palazzo San Domenico torna a tingersi d’arte. Dopo l’apporto donato dal precedente progetto “Contemporaneamente Movingart&Openspace” appartenente al filone “Mari tra le Mura”, il SAC (Sistemi Ambientali e Culturali) assegna al nostro paese altri talentuosi artisti che omaggeranno la nostra terra con le loro creazioni inedite.

 L’ iniziativa intitolata “Contemporaneamente Movingart&Openspace” consiste nell’ospitare per un periodo di circa un mese alcuni artisti. Per tutta la durata dell’iniziativa, questi artisti saranno a tutti gli effetti abitanti del nostro paese. Si lasceranno influenzare dalle bellezze che Rutigliano ha da offrire, trasformando ogni suggestione in arte, ognuno secondo la propria sensibilità.

  Nella scorsa edizione il chiostro di Palazzo San Domenico ha ospitato cinque artisti: Claudia Giannuli, Chiara De Marco, Rada Kozelj, Boris Chouvellon e Dmitry Teselkin. I cinque, dopo aver omaggiato la Città dell’Uva, hanno passato il testimone ai nuovi brillanti tre artisti. Loro sono Chiara Cunzolo, Pierpaolo Miccolis e Andi Dani. La prima, una fotografa livornese, girovaga per le strade di Rutigliano in cerca di uno scorcio suggestivo, lo scatto perfetto per poter esprimere il suo messaggio. È interessata a rappresentare l’uomo in relazione allo spazio che abita. Confessa di voler immortalare anche le campagne rutiglianesi, purtroppo non dispone di un mezzo di trasporto che le è stato promesso: una bicicletta dell’ancor dormiente Bikesharing. Il secondo, Pierpaolo Miccolis, viene da Alberobello e si specializza nella pittura. Il suo intento è quello di rappresentare un’immagine fugace ed evanescente, il “Gaguro”. È possibile rappresentare una leggenda; dare colore al folklore; mostrare con tempere la paura? Aspettiamo i lavori di Miccolis per scoprire come ci è riuscito. Sulla misteriosa Andi Dani non sappiamo ancora granché. La latitante artista, al momento della nostra intervista, era in giro alla ricerca di ispirazione. Si occupa di riprese video. La sua opera finale sarà quindi un cortometraggio che omaggerà Rutigliano.

  I tre artisti ospitati nel nostro paese si sono insediati ufficialmente nel pomeriggio del 29 settembre e lavorano tutt’ora nelle stanze al piano terra di Palazzo San Domenico, in vista della grande mostra che li vedrà protagonisti.

 

Gianluca Giugno

 

Rutigliano- tre artisti per raccontare Rutigliano-Pierpaolo Miccolis

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI