RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: PRIMARIE PD RUTIGLIANO

busta

Cara redazione di “Rutigliano Web”,

innanzitutto volevo complimentarvi con voi per il prezioso lavoro di informazione che svolgete quotidianamente.

Vi scrivo perché mi preme tantissimo informare tutti i cittadini rutiglianesi che domenica prossima 25 Ottobre, così come avviene in tutta Italia, anche il circolo del Partito Democratico di Rutigliano allestirà i seggi per dare la possibilità a tutti quei cittadini che sono elettori o che condividono le idee del Partito Democratico di partecipare alle primarie.

Si voterà presso la Sala Consiliare del Comune. I seggi saranno aperti dalle ore 7.00 alle 20.00. Possono votare tutti i cittadini residenti a Rutigliano dai 16 anni in su. Saranno distribuite ad ogni elettore due schede: una per la scelta del Segretario Nazionale e i membri dell’Assemblea Nazionale ed una per la scelta del Segretario Regionale e i membri della relativa assemblea.

Al dì là delle polemiche, della vivace dialettica interna e di alcune situazioni difficili che non vanno sottovalutate e che devono essere assolutamente risolte , volevo sottolineare come il PD sia al momento l’unico Partito in Italia che da la possibilità di scegliere democraticamente il proprio segretario, e lo stesso avverrà a breve quando ci sarà l’elezione del nuovo coordinatore cittadino.

Il  Partito Democratico rappresenta una realtà importante, è la più grande forza di opposizione nel nostro paese. Sembra un paradosso, ma un partito del quale tutti dicono che non esiste più o che è allo sbando, risulta quantitativamente il più forte nel panorama europeo delle forze progressiste.

Anche a Rutigliano il PD è una realtà consolidata, che unisce diverse esperienze e che ha al suo interno gente di estrazione sociale e culturale differente, grandi capacità e competenze. Un partito trasversale nella società e che si ispira a valori fondanti come: la solidarietà, l’uguaglianza, la libertà. Il mio invito è rivolto a tutti coloro che vogliono impegnarsi a cogliere l’occasione delle primarie per avvicinarsi alla politica ed al Partito Democratico.

Invito tutti quelli che sono anche con giusta motivazione critici nei confronti del PD e che desiderano una  forza progressista di centrosinistra forte a venire a votare domenica. È vitale per la nostra democrazia far capire che esiste una coscienza civile che si oppone all’individualismo e all’atomismo più sfrenato che porta in politica a guardare l’interesse particolare.

Noi del Partito Democratico dobbiamo  volere paese migliore, attento ai più deboli, alle periferie, ai lavoratori precari e alle imprese che in qualsiasi settore stanno attraversando dei momenti di grave difficoltà.   Penso che questo partito si debba assumere l’onere di tirar fuori l’Italia dalle secche in cui è caduto, attraverso un modo diverso di fare politica senza ricadere negli errori del passato.  Qualcosa sta cambiando ma è ancora lunga la strada da percorrere. È importante portare un nuovo contributo, nuovi punti di vista, nuove tematiche, è, quindi importante venire a votare alle primarie del PD, affinché si assolva sempre di più a quello che è il fine ultimo della politica: il bene comune.

Giancarlo Defilippis

Coordinatore PD Rutigliano