Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

Da oggi il Pronto Soccorso funzionerà solo h12

ospedale rutigliano

 

Si tratta di una voce che già si aggirava tra i corridoi del Presidio Ospedaliero e che, purtroppo, ora è diventata realtà. Il Pronto Soccorso di Rutigliano, fino ad oggi sempre vigile sul territorio, ha subito il ridimensionamento dell’attività di lavoro a 12 ore. Questo vuol dire che, in caso di assoluta emergenza, il cittadino rutiglianese potrà godere della copertura sanitaria locale unicamente dalle 8 del mattino fino alle 20 di sera.

Ad ufficializzare la notizia arriva una nota della Direzione Generale dell'ASL datata 29 aprile 2016 e indirizzata, oltre ai sindaci di Giovinazzo, Bitonto, Casamassima, Castellana e Bari, anche al Sindaco Romagno di Rutigliano.

Una comunicazione urgente che avvisa il territorio che da oggi, 1 maggio 2016, non sarà più garantita l'apertura h24 del Pronto Soccorso, a "causa della scarsa partecipazione dei candidati medici agli avvisi pubblici” banditi dall'ASL, nonché "per il verificarsi delle rinunce e dimissioni dei medici professionisti già assunti". Due situazioni, prosegue la nota, che hanno determinato "una gravissima criticità nell'assicurare la continuità assistenziale".

In conclusione la Direzione Generale assicura di aver già proceduto - con provvedimento adottato in data 29 aprile - a riproporre "un nuovo avviso per assicurare il conferimento di nuovi incarichi per i Punti di Primo Intervento Territoriali della ASL di Bari al fine di ripristinare nel più breve tempo possibile l'apertura h24 delle postazioni".

Commenti  

 
#5 cittadino 2016-05-06 13:19
A cip: Carbonara o Triggiano...io cambio strada e vado al Policlinico!
 
 
#4 cittadino 2016-05-05 17:20
E' vero che i tempi son cambiati ma,senza offesa a nessuno, l'Ospedale di Rutigliano è stato uno dei migliori nella zona della provincia di Bari; ricordando la bravura dei medici, chirurghi e di tutto il personale addetto. E oggi.. abbiamo bisogno per forza delle grandi strutture?
 
 
#3 cittadino 2016-05-03 09:51
Potevano ridurre qualche altro servizio ma il Pronto Soccorso.....Possibile che per ridurre gli sprechi riducono il personale in un punto di primo intervento? Con tutto il personale che hanno, potevano organizzarsi meglio!
Se così... passate tutto il personale al setaccio!!! Dott. Altieri: aiutaci tu!
 
 
#2 cip 2016-05-02 08:33
....se pur vero che sia un peccato perdere un "Punto di Primo Intervento"...è pur vero che servirebbe un vero Pronto Soccorso oppure, in alternativa, una residenza per ambulanza del 118!
Perchè non è che si sia mostrato tanto utile...questo Punto di Primo intervento...per ogni cavolo ti mandano a Carbonara o Triggiano...
 
 
#1 Ciao 2016-05-01 18:51
Siamo male combinati e noi cittadini paghiamo le conseguenze, non è giusto dopo le tasse che paghiamo anche per il servizio sanitario. Che si faccia qualcosa il punto d'intervento deve essere aperto 24h. Mettetevi una mano sulla coscienza!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI