Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

RUTIGLIANO PROTAGONISTA DI "GEO & GEO" SU RAI TRE

geo_geo

Passerella televisiva per Rutigliano e suoi beni culturali. La puntata di Geo & Geo in onda Giovedì 26 Novembre alle ore 17,45 su Raitre sarà dedicata al patrimonio culturale immateriale della storica cittadina dell'entroterra barese.
In trasmissione con la conduttrice Sveva Sagramola ci sarà il giornalista ed esperto di tradizioni popolari pugliesi Gianni Capotorto che parlerà, con l'ausilio di immagini e la presenza in studio di artigiani e cuochi rutiglianesi, dei celebri fischietti di terracotta, della storia, del folclore e della tipica gastronomia di Rutigliano.


La trasmissione è realizzata in collaborazione con l'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia nell'ambito del progetto nazionale “Sos Patrimonio Culturale Immateriale”: ogni giovedì “Geo & Geo” dedica una puntata ad uno dei 38 comuni italiani scelti in base alle loro caratteristiche peculiari (storia, tradizioni, enogastronomia).
Il progetto nasce dall’entrata in vigore, nel 2006, della “Convenzione per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale”, dell’UNESCO.


Per “Patrimonio Culturale Immateriale” si intendono “pratiche, rappresentazioni, espressioni, conoscenze e i saperi – così come strumenti, gli oggetti, i manufatti e gli spazi culturali associati ad essi – che le comunità riconoscono come facenti parte del loro patrimonio culturale. Tale patrimonio culturale intangibile, trasmesso di generazione in generazione è costantemente ricreato dalla comunità in conformità al loro ambiente, alla loro interazione con la natura e alla loro storia, e fornisce loro un senso di identità e continuità, promuovendo così il rispetto per la diversità culturale e la creatività umana”.
Tra i 38 comuni italiani scelti per il loro ricco patrimonio culturale immateriale da salvaguardare  e valorizzare in base alla convenzione dell'Unesco, due sono pugliesi: oltre a Rutigliano c'è anche Sternatia (Lecce).

 

Commenti  

 
#9 regata 2009-12-02 12:43
Il solito vizietto rutiglianese:
avere sempre da ridire e criticare, piuttosto che complimentarsi con i compaesani, con chi si espone, si adopera per tutti, chi porta avanti il nome del paese.
Caro Babbo Natale, per Natale fa che i rutiglianesi aprano gli occhi su chi ci è attorno e imparino a dare e non solo a chiedere (anzi, pretendere), e imparino ad apprezzare e coltivare ciò che abbiamo a portata di mano...
 
 
#8 regata 2009-11-27 21:30
A farne di queste "finestre", di grande visibilità, complimenti a tutte quelle persone che si adoperano senza scopo di lucro, per dare più visibilità a Rutigliano.
 
 
#7 gianfranco 2009-11-27 19:53
errata corrige...
volevo precisare che è stata la Pro Loco di Rutigliano ad essere stata invitata a partecipare alla trasmissione Geo&Geo, e non singoli cittadini.........come erroneamente è stato scritto e/o detto.
Grazie al buon operato della Pro Loco la città Rutigliano ha avuto la possibilotà di mostrare a tutta l'italia le sue bellezze, credo che l'obiettivo della Pro Loco sia questo e credo sia stato raggiunto....vero...????
 
 
#6 albert 2009-11-27 17:34
anche a me sembravano struffoli napoletani, piuttosto che prciedd...comunque mi sembra che rutigliano abbia fatto la sua "porca" figura!;-)
 
 
#5 Martina 2009-11-26 20:08
Bravissimo Gianni ;-).
e complimenti anche ai due maestri artigiani ;-)
L'unica pecca la cuoca: ma scusate i pirciddu non si fanno utilizzando la grattuggia del formaggio al contrario??? .....a me sembravano più struffoli napoletani :D:D:D
 
 
#4 Mimmo Scisci 2009-11-24 22:34
"La trasmissione è realizzata in collaborazione con l'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia nell'ambito del progetto nazionale “Sos Patrimonio Culturale Immateriale”: ogni giovedì “Geo & Geo” dedica una puntata ad uno dei 38 comuni italiani scelti in base alle loro caratteristiche peculiari (storia, tradizioni, enogastronomia).
Il progetto nasce dall’entrata in vigore, nel 2006, della “Convenzione per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale”, dell’UNESCO."

Ma guarda un pò!?!?!...... Qualcuno non voleva fare a scambio di capocce con Conversano!?!?!.....
 
 
#3 Teta 2009-11-24 21:47
Sono sicura che per l'importante occasione sorriderà ricordando la polemica che abbiamo sollevato e sarà grande come sempre.
 
 
#2 vitino 2009-11-24 19:59
Speriamo che Capotorto non commetta "refusi" su gli autori del Monumento ai caduti ed il busto di Mons. Didonna!
 
 
#1 tonio da empoli 2009-11-24 19:30
grazie delle informazioni che date guardo spesso geo quindi sara' un piacere giovedi' vedere rutigliano.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI