Maturità 2016: studente rutiglianese #RaccontaciLaPrimaProva!

Par7174272

 


Questa mattina ha preso il via , con la Prima Prova , la Maturità 2016 . Previsioni della vigilia ampiamente rispettate per quanto concerne le tracce con cui oltre 500 mila studenti in tutta Italia hanno dovuto fare i conti.

Per la tipologia A- analisi del testo – è stato inserito un brano di Umberto Eco , autore ipotizzato da molti siti web alla vigilia per via della sua recente scomparsa.

Spostandoci sul saggio breve o articolo di giornale, invece, prendiamo atto di temi molto variegati . Nell’ambito artistico letterario il rapporto padre figlio è stato reso tramite una poesia di Umberto Saba – “Mio padre è stato per me l’assassino, per l’esattezza – e alcuni testi di Franz Kafka (Lettera al Padre), tra gli altri. Nell’ambito socio economico, l’argomento da trattare era il prodotto interno lordo  nell’ottica di un interrogativo ben preciso: “Il PIL è la misura di tutto?”. Il terzo saggio ha confermato l’indizio lanciato dal ministro Giannini nella giornata di ieri : il colore verde. Oggetto dell’analisi degli studenti, infatti, doveva essere il valore del paesaggio, tema che – secondo i primi sondaggi – risulta essere tra i più gettonati. Concludendo l’analisi scandagliata della tipologia B troviamo , nell’ambito scientifico, l’avventura dell’uomo nello spazio, chiara allusione all’esperienza vissuta in prima persona dagli astronauti Umberto Guidoni e Samantha Cristoforetti.

Il tema storico ( tipologia C ) riguardava le donne al voto nel 1946, avvenimento che ricorre proprio nel 70esimo anniversario della Repubblica Italiana.  Per concludere, il tema di attualità – o, per meglio dire, tipologia D – verteva sul concetto di “confine” con una citazione di Piero Zanini. Un excursus da affrontare partendo dalla letteratura classica con le famigerate “Colonne d’Ercole” d’Ulisse, passando per la “selva oscura” di Dante, i viaggi di esplorazione, le guerre di confine e il muro di Berlino, per poi giungere al “quotatissmo” – volendo alludere al tototema dei giorni passati – argomento dell’immigrazione.

Intorno alle 11 di questa mattina, accanto ai tanti tweet delle figure politiche della scena nazionale, è arrivato anche il “cinguettio” del premier Matteo Renzi: “Aspettiamo il parere degli interessati, ma le tracce della maturità 2016 prima prova mi sembrano belle , ricche di spunti.. in bocca al lupo”.

E’ la stessa voglia di conoscere – almeno nella realtà locale – il parere degli interessati che ci spinge a lanciare l’iniziativa chiamata : #RaccontaciLaPrimaProva. Condividi questo articolo con l’hashtag appena citato, mandaci una mail all’indirizzo redazionerutiglianweb@gmail.com"> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , lascia un commento sulle nostre pagine Facebook o sul sito www.rutiglianoweb.it  rispondendo ad una semplice scaletta “guida” :

- Traccia scelta;

- Motivi che ti hanno spinto a scegliere la traccia in questione;

- Giudizio generale sulla prova;

I vostri racconti , in cui  vi lasciamo carta bianca per l’apposizione del nome e scuola di provenienza,  ci saranno utili per un servizio sulla maturità nel prossimo numero de La Voce del Paese.

MICHELE RUBINO