Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

“Non hai dimenticato nulla?”

vittime della strada (3)


Rutigliano celebra la Giornata Mondiale in ricordo delle Vittime della Strada


“Non hai dimenticato nulla?”: è la domanda provocatoria in cui molti cittadini rutiglianesi si sono imbattuti nei giorni scorsi, leggendo quei semplici volantini che l’associazione “Vittime della Strada – Gli Amici di Sempre per Sempre” ha scelto di diffondere silenziosamente per suscitare un dubbio, una perplessità, una riflessione.

Cosa potremo aver mai dimenticato? Le chiavi di casa, le buste della spesa, il dolce in forno? Forse…o forse no. Forse abbiamo dimenticato che la strada può essere pericolosa, che la vita merita attenzione, che la prudenza non è debolezza, piuttosto strumento di protezione e autodifesa.

A ricordarcelo, però, ricorre il 20 Novembre di ogni anno la Giornata Mondiale dedicata alle vittime della strada, celebrata a Rutigliano in Piazza XX Settembre senza troppo rumore, ma con grande frastuono. Così, infatti, agisce il dolore delle famiglie che combattono tenacemente contro il vuoto della perdita, così si appoggia la speranza sulle nostre vite, nascosta tra gli innumerevoli impegni che ci distolgono dalla paura.

Grazie al prezioso contributo del Comando della Polizia Municipale, del centro “Il Pneumatico” di Tansella e dell’Accademia delle Arti Performative “Fuoriscena” di Ada Triggianese, l’associazione “Vittime della Strada – Gli Amici di Sempre per Sempre” ha lanciato il suo messaggio: guidare la propria vita accettando i limiti, considerando i rischi, rispettando chi attraversa la nostra strada.

Associazione "Vittime della Strada - Gli Amici di Sempre per Sempre"

vittime della strada (2)

vittime della strada (5)

vittime della strada (4)

vittime della strada (1)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI