Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

INCONTRO CON NICO PILLININI: SATIRA – RISATA.

vignetta_pillinini

 

Il vignettista Nico Pillinini da anni riempie la prima pagina del quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno con i suoi tratti satirici.

A Settembre 2009 ha ricevuto il prestigioso premio per la satira politica - Forte dei Marmi e oggi ha pubblicato la raccolta di sue vignette intitolata “Supernan”, quarto appuntamento (dopo una pausa nel 2007) dedicato “all’ottavo nano” della politica italiana: il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Nico Pillinini quest’anno ha rivestito il ruolo di Presidente della Giuria Tecnica per il Concorso del Fischietto in Terracotta “Città di Rutigliano” e ha aperto la 22^ Mostra del Fischietto giovedì 14 Gennaio realizzando delle pungenti vignette sulle vicende più di attualità della politica italiana.

Poco prima della cerimonia d’apertura ho avuto l’occasione di confrontarmi con Nico Pillinini sulla situazione della satira in Italia e a Rutigliano.

Pillinini definisce la satira “il cane da guardia della democrazia”. La satira tiene sotto controllo il potere, mettendo sotto un’ironica lente di ingrandimento le situazioni ed i personaggi di maggior rilievo.

Il vignettista Pillinini, che quotidianamente deve misurarsi con il difficile compito di far sorridere, mi fa notare come oggi “fare satira” è possibile, ma non ovunque e sempre.

Nico Pillinini ha trovato la presenza della satira anche nel nostro paese. Le vignette e i fischietti infatti tra loro hanno un forte legame. I piccoli oggetti d’argilla possono tranquillamente essere la riproduzione in terracotta dei tratti della penna. I personaggi che danno vita al fischietto sono dei piccoli Carnevali di Viareggio, dove ci sono grandi mascheroni che mettono in scena con “leggerezza” gli episodi più importanti della vita politica e sociale.

Se Pillinini quest’anno si fosse improvvisato figulo avrebbe certamente realizzato un fischietto raffigurante Silvio Berlusconi, che emette un “gentil” suono dal lato B.

La satira e il riso quindi sono importanti, tanto che Pillinini diffida di un popolo che non sa ridere. Inoltre il Presidente del Consiglio Silvio Belusconi afferma che “la satira è il vento della libertà” e se lo dice lui bisognerà crederci.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI