Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

12° GRAPPOLO D'ARGENTO, TUTTI A BERLINO

berlino

 



COMUNE  DI  RUTIGLIANO
ASSESSORATO AGRICOLTURA

COMUNICATO STAMPA


12° CONCORSO INTERNAZIONALE
“GRAPPOLO D'ARGENTO – CITTÀ DI RUTIGLIANO”
L'edizione 2010 a FRUIT LOGISTICA di BERLINO

L'Amministrazione Comunale di Rutigliano – Assessorato all'Agricoltura - informa che la Commissione giudicatrice della 12^ edizione del Concorso Internazionale “GRAPPOLO D'ARGENTO – CITTÀ DI RUTIGLIANO”, dopo aver esaminato diverse proposte ha ritenuto all'unanimità di assegnare per l'anno 2010 il premio alla fiera “FRUIT LOGISTICA” di Berlino con la seguente motivazione:
“...ha contribuito con la sua attività alla valorizzazione e all'affermazione dell'uva da tavola pugliese, facendola conoscere e di apprezzare in tutto il mondo, con il conseguente sviluppo economico delle zone di origine”.

Il premio verrà consegnato alla Fiera “FRUIT LOGISTICA” Venerdì 5 Febbraio 2010 a Berlino durante l'evento promosso dal Comune di Rutigliano e patrocinato dalla Provincia di Bari, dalla Regione Puglia e in collaborazione con l'Istituto per il Commercio Estero, alla presenza delle autorità istituzionali, operatori e rappresentanti della stampa internazionale.

Il Comune di Rutigliano consegnerà, inoltre, una targa d'argento al sig. H. Gunter Schweinsberg, direttore della rivista Fruchthandel Magazine e ideatore della Fruit Logistica di Berlino.
FRUIT LOGISTICA è tra le più importanti manifestazioni internazionali per l'agricoltura e principale luogo d'incontro per il commercio di prodotti agricoli: vi partecipano oltre 2.000 aziende provenienti da ogni parte del mondo, operatori della Grande Distribuzione Organizzata, importatori, esportatori, grossisti e dettaglianti, istituzioni e organizzazioni provenienti da 130 Paesi.

Sede d’incontro degli operatori internazionali per dibattere le problematiche dei settori produttivi e commerciali, formalizzare accordi di vendita e acquisto di prodotti, recepire le innovazioni, apprendere le esigenze della Grande Distribuzione Organizzata e dei consumatori nonché osservare le strategie dei concorrenti.

Per l’uva da tavola  pugliese è la vetrina più importate per esporre e far conoscere il meglio della produzione, presentare con i numerosi operatori commerciali  le potenzialità dell’offerta varietale dell’uva da tavola, i sistemi di produzione, di certificazione e la genuinità del prodotto pugliese.

 

 

L’Assessore all’Agricoltura
Pasquale Redavid

Copia_di_invito_Berlino
invito_Berlino

Commenti  

 
#3 Teta 2010-02-01 09:57
Taddeo spero di no. Con tutto il rispetto per l'azienda privata che ormai non ha bisogno di questi mezzi per affermarsi, ma uno sforzo in più da parte dell'amministrazione e si sarebbe fatta una vera operazione pubblicitaria per il paese. Così invece rimarrà sempre il dubbio..
 
 
#2 Taddeo 2010-02-01 02:26
Se serve per portare serenità alle tante famiglie di Rutigliano in difficoltà economica per la crisi del comparto, è davvero un'iniziativa interessante! Ma dubito che porterà benefici nella tasche degli agricoltori rutiglianesi.
Vorrei ricordare che è la regione ad avere capitoli di spesa da destinare ad iniziative di questo genere. Ogni anno viene programmato un calendario fieristico internazionale dove sono presenti diversi settori, tra cui l'agro-alimentare. In quella sede (regionale) dovremmo essere presenti ed essere propositivi. Agendo in questo modo si dà adito a sospette operazioni di scambio: visibilità aziendale dopo appoggio elettorale???
Non dobbiamo essere maligni, ma mi chiedo: l'assessore Redavid ha proposto la sponsorizzazione dell'evento a più operatori ortofrutticoli prima di decidere a chi assegnarla?
 
 
#1 Teta 2010-01-31 18:13
Allora... Rutiglianoweb a Berlino?!
E' uno stand o è solo una cosa di un'ora appoggiati allo stand dell'ICE.
A me sembra che sia l'azienda privata che promuove la cosa e non il comune; per questo diceva il sindaco "a costo zero"... capisco adesso perchè.
Lodevole certo mai visto il comune in fiera, ma con uno sforzo in più...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI