Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

SE SI AMMALA UNA DONNA LA KOMEN NE ALLEVIA IL DOLORE

donnaseno

A Bari è  attivo già da qualche anno, presso il SARIS – Servizio Autonomo di Radiologia ad indirizzo Senologico – Policlinico di Bari: si chiama “Spazio Vitale” ed è uno sportello di consulenza ed assistenza psicologica per le donne colpite da tumore del seno.

È proprio sulla base del consenso registrato tra gli utenti dello sportello a Bari, che il Comitato Regionale Puglia della Susan G. Komen Italia ha deciso di utilizzare i fondi raccolti con la Race for the Cure barese per portare uno “Spazio Vitale” anche in provincia.

Ad aderire subito al progetto è stato il Comune di Cassano Murge, dove lo sportello è stato inaugurato martedì 11 maggio, presso la Sala Consiliare (ore 19.00), alla presenza dell’Assessore alle Politiche della Salute della Regione Puglia, Tommaso Fiore, del Sindaco del Comune di Cassano, Maria Pia Di Medio, del Presidente del Comitato Komen Puglia, Vincenzo Lattanzio, senologo e direttore del SARIS. Sono intervenuti Donatella Loiacono, psicologa-psicoterapeuta responsabile del Progetto e Ignazio Zullo, consigliere regionale. A condurre la serata Linda Catucci-Centrulli, membro del Comitato Regionale Puglia della Susan G. Komen Italia.


Il Progetto, finanziato con i fondi Komen, nasce con l’obiettivo di realizzare uno spazio di ascolto e sostegno psicologico per sviluppare una cultura della cura rivolta alla persona e non solo alla malattia”. Uno spazio fisico, dunque, entro cui ritrovarsi per avviare una riflessione necessaria a riprogettare l’esistenza: colloqui individuali su prenotazione, anche alla presenza di familiari, si alterneranno ad attività di gruppo riservate alle pazienti già operate di tumore al seno. L’obiettivo è riuscire a contenere le emozioni negative, attivando le risorse interne capaci di condizionare il decorso della malattia. Importante in questo percorso la presenza del gruppo, per le interazioni “supportive ed emotive” che esso riesce a sviluppare.


Tra le attività  previste, anche la presentazione del Progetto presso gli ambulatori di medicina di base e i servizi consultoriali del territorio per divulgare l’iniziativa e promuovere la cultura del benessere psicofisico. Lo sportello sarà attivo presso i locali del Comune di Cassano Murge.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI