Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

AQUARIUM: PERSONALE DI PITTURA DI AURELIA LEONE

Copia_di_37946_448882669809_532834809_6117375_378256_n
Aurelia Leone per la prima volta esporrà i suoi dipinti al pubblico.

“AQUARIUM” è un micro-cosmo dove i rapporti umani e amorosi tra l’uomo (un pesce matamorfico) e la donna (dai caratteristici capelli rossi) si generano, si sviluppano, si consumano, finisco e poi rinascono. Ogni tela diventa rappresentazione di una fase del rapporto amoroso e tappa del percorso d’interazione tra gli esseri umani.

Componente importante dei dipinti sono i colori, scelti non a caso. I rossi bruciati si accostano alle varie tonalità del blu e del viola completando la dimensione onirica delle tele. Tutta l'immagine è impreziosita dai dettagli dorati che rimandano alle influenze bizantine, evidenti nell'arte pugliese.

Il corpo del pesce-uomo diventa un prezioso ed elaborato tessuto, decorato da forme geometriche concentriche, rimando alla irraggiungibile perfezione.

Sotto l’immaginario tessuto la donna può nascondersi, ma anche uscirne seguendo il suo istinto e la sua volontà.

Aurelia Leone vive a Rutigliano ed è iscritta alla Facoltà di Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Bari. Si è avvicinata all’arte dapprima osservando suo padre Pietro dipingere nel piccolo laboratorio nella loro vecchia casa; poi, armandosi di pennello e tela, ha iniziato la sua formazione artistico-pittorica da autodidatta, lasciando la sua prima grande passione: il teatro. Oggi Aurelia espone per la prima volta le sue tele al pubblico, senza la presunzione di definirsi “artista”, ma semplicemente con la voglia di condividere il suo modo “di vedere il mondo” con l’esterno.

27 luglio alle ore 19.30 - 01 agosto alle ore 0.00
Polignano a mare - ex chiesetta Santo Stefano (Galleria Pino Pascali) - centro storico
37946_448882669809_532834809_6117375_378256_n

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI