Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

Obiettivo Sicurezza

sicurezza

 

Nei paesi occidentali gli incidenti sono la prima causa di morte in età infantile e giovanile, ma anche di disabilità gravi, costi sanitari rilevanti e costi sociali.

Nel 2008  ci sono stati in Italia (fonte ISTAT: Annuario statistico italiano 2011) 24.325 casi di morte accidentale, di cui 240 in bambini sotto i 14 anni; inoltre 1 ricovero su 5 in età pediatrica è dovuto ad un incidente (fonte Rapporto 2007 dell’EUROSAFE- Alleanza Europea per la Sicurezza del Bambino ).

Gli interventi normativi non sono sufficienti a ridurre l’entità del fenomeno.  C’è bisogno di sviluppare strategie complessive ed una raccolta sistematica e continua delle informazioni (la dice lunga il fatto che i dati più recenti sull’argomento risalgono a 4 anni fa!) e c’è bisogno di promozione di misure di sicurezza strutturale e impiantistica e, naturalmente, l’adozione di comportamenti adeguati. 

Consci dell’importanza del problema e del ruolo preventivo, oltre che di cura, del loro lavoro con i bambini e le loro famiglie, i Pediatri di Rutigliano hanno organizzato, in collaborazione con le Associazioni “Protezione Civile” e “Gocce di Luna” un incontro intitolato “OBIETTIVO SICUREZZA”,  rivolto ai genitori ed a quanti si occupano di bambini,  giovedì 21 maggio alle ore 19.00 presso la sede della Protezione Civile in   corso Garibaldi, 45 a Rutigliano.

Durante l’incontro, in cui si parlerà di prevenzione degli incidenti stradali (dott. L. Saracino), degli incidenti domestici (dott. M. Gaio) e degli avvelenamenti (dott.ssa L. Dell’Edera), i volontari della Protezione Civile eseguiranno una dimostrazione delle manovre di disostruzione, utilissime da  conoscere, in caso di soffocamento e daranno nozioni di primo soccorso in caso di incidente.

L’ingresso all’incontro è libero e gratuito.

 

 

obbietivo sicurezza

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI