Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Maniaco seriale per le vie di Rutigliano: il racconto-denuncia

maniaco

ESCLUSIVO LA VOCE DEL PAESE



Maniaco seriale per le vie di Rutigliano:

il racconto-denuncia di una adolescente


Si aggira - e auspichiamo che smetta di farlo quanto prima - per le vie  che, di solito, gli studenti percorrono per dirigersi agli istituti di scuola superiore rutiglianesi , cercando di adescare ragazze al momento “sole” con improbabili scuse quali: "Ciao. Mi sai dire dov'è il campo sportivo?"

Parliamo di un 27 enne, al volante di una Ford Focus Berlina blu scura, che questa mattina si è reso nuovamente - difatti il soggetto in questione è recidivo da questo punto di vista - protagonista di un tentativo di "persuasione" nei confronti di una 18enne rutiglianese.

Erano le 9.30 circa – un orario, a quanto pare, strategico per scongiurare la presenza di massa di studenti - quando l'uomo ha fiancheggiato il marciapiede percorso dalla ragazza e , per richiamare la sua attenzione, le ha chiesto indicazioni sull'improbabile campo sportivo. Quanto colpisce di più nel racconto dell'adolescente da noi intercettata è un particolare non trascurabile: l'uomo al volante mostrava palesemente il suo organo genitale. La "vittima", colta la pericolosità, ha alzato il passo per arrivare quanto prima all’ingresso della scuola.

L'episodio non è nuovo neppure per la ragazza. Un mese fa, infatti, lo stesso molestatore aveva provato già ad "avvicinarla" su un tratto di strada adiacente a quello odierno. Ragion per cui, la vittima - con tanto di targa del veicolo - nel pomeriggio ha sporto denuncia nei confronti dell'uomo che, a onor del vero, era già noto alle Forze dell'Ordine rutiglianesi. Il 27enne forestiero si era già reso autore di vicende analoghe, nel suo paese di appartenenza, a Settembre, Ottobre e nell'Aprile scorso.

Commenti  

 
#7 Rutiglianese 2016-05-30 15:44
Abbiamo il diritto di conoscere la faccia di questo elemento è se ha problemi che lo chiudano in psichiatria. ..
 
 
#6 Licia 2016-05-23 09:19
Sarebbe ora di metter una sua foto così da esser al corrente del bravo tizio, quindi evitare sgradevoli sorprese.
 
 
#5 Teresa d 2016-05-20 11:59
Perché non viene fermato questo essere ???
 
 
#4 stri 2016-05-12 10:37
È SUCCESSO ANCHE A ME CON STO FIGLIO DI PUTTANA. ERO A RUTIGLIANO IN UNA STRADA DI PERIFERIA SÌ FERMA QUESTO CHIEDENDOMI DEL CAMPO SPORTIVO GLI DICO NON SONO DI QUA E POI CERCA DI OFFRIRMI IL PASSAGGIO NOTO IL SUO... FUORI LE MUTANDE E INIZIO A CHIEDERGLI CHI SIA DICE DI ESSERE GIUSEPPE E DI ABITARE A MOLA POI SONO SCAPPATA VIA.
 
 
#3 Teresa santamaria 2016-05-11 16:03
Il cretino , la scorsa estate ha avvicinato me una mattina nei pressi di via mola, stessa ora.qualche giorno dopo è accaduto ad altre due donne di Rutigliano , con la scusa di una indicazione stradale...io ho chiamato i carabinieri subito , superato il momento di disagio , ho denunciato la cosa anche su FB .
 
 
#2 Rosa Scolamacchia 2016-05-10 23:22
E questo schifoso è ancora in giro?
 
 
#1 Adolescente 2016-05-10 22:55
Okay, ma ora possiamo sapere chi sia questo tizio? Se me lo ritrovassi io davanti? Almeno saprei come evitare la cosa! E soprattutto, le forze dell'ordine stanno facendo qualcosa?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI