Domenica 09 Agosto 2020
   
Text Size

Ultim’ora. Rutigliano: il maniaco seriale torna a far paura

maniaco

 

Come riportato dal profilo facebook di un’attività commerciale, verso l’ora di pranzo - ore 13.40 per l’esattezza - una minorenne rutiglianese, diretta a casa dopo l’orario scolastico, è stata avvicinata da un uomo completamente nudo, alla guida di una Fiat Panda rossa. Siamo in Via Madonna delle Grazie, zona periferica del paese. L’uomo, chiedendo indicazioni stradali, ha provato ad adescare la “vittima”.

Fortunatamente la ragazzina è stata abile nel “darsela a gambe” e raggiungere il luogo sicuro più vicino. Terrorizzata, infatti, è riuscita a trovar rifugio in un esercizio commerciale dove è stata tranquillizzata da un dipendente, intento nell’ultimare le manovre per la chiusura del negozio. Lo stesso dipendente, intercettato dalla nostra redazione, ci ha cosi riferito l’episodio: “Ho visto la ragazzina correre a gambe levate verso di me. Era davvero terrorizzata e, anche successivamente, ha avuto non poche difficoltà nel spiegarci quanto fosse accaduto”.

Dalla testimonianza emergono alcuni dettagli che ci rimandano ad un episodio trattato qualche settimana fa (clicca qui per rileggere la notizia). I punti di somiglianza sarebbero plurimi: anzitutto il colore rossiccio della capigliatura del maniaco seriale, così come il fatto stesso che quest’ultimo sia privo di indumenti. La scusa utilizzata per avvicinare le giovani, tra l’altro, è sempre la medesima: chiedere indicazioni stradali per attirare la loro attenzione. Nonostante ciò, il particolare dell’automobile differenzia gli episodi: nel caso avvenuto in Via Conversano lo scorso 10 Maggio, si trattava di una Ford Focus; mentre quello odierno - volendo dar per buono il racconto che la ragazzina spaventata ha fornito a chi l’ha soccorsa - fa riferimento ad una Fiat Panda Rossa.

Ci auguriamo che le autorità competenti prendano quanto prima gli adeguati provvedimenti nei confronti di colui che continua imperterrito a far paura per le strade della nostra cittadina. Nell'attesa confidiamo che raccontare dettagliatamente - o quanto ci è più possibile - episodi come questi serva, come si suol dire, a “far aprire gli occhi” ai cittadini.

 

post maniaco rutigliano

Commenti  

 
#3 JIMS 2016-05-30 09:22
Io spero di non trovarmelo mai davanti... perchè, qualora lo notassi, gli farei passare la voglia di mostrarsi! e poi aspetterei lì i buonisti del cavolo che lo difenderebbero pure!
 
 
#2 Rutiglianese 2016-05-29 23:25
Trovatelo prima che faccia qualche danno...
 
 
#1 fiammardente 2016-05-28 23:03
speriamo che la prossima volta chieda a me le informazioni stradali.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI