Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

Donne e musica: le note del romanticismo europeo a Rutigliano

musica classica4

 

Il chiostro di Palazzo San Domenico a Rutigliano continua a vivere attraverso eventi di alto valore artistico-culturale. L’ultimo, quello di martedì 31 luglio 2012, è stato un concerto intitolato “Musica Classica nel Chiostro” organizzato dall’Associazione “Softcrash” in collaborazione con il Comune di Rutigliano. Per l’occasione un trio “rosa” composto da Francesca Borraccesi al pianoforte, Giuseppina Greco al violino e Francesca Lippolis al violoncello, ha deliziato gli appassionati di musica classica lì presenti attraverso le opere di due grandi compositrici del XIX secolo Clara Wieck Schumann (1819-1896) e Fanny Mendelssohn Hensel (1805-1847). Le due compositrici tedesche sono espressione di una figura femminile sempre più protagonista nel panorama del Romanticismo europeo, pronta ad “emergere, seppur donna, sulle figure maschili del tempo” e contribuendo così ad una svolta epocale nella storia della musica. Un concerto tutto al femminile, dunque, in cui le musiciste di oggi incontrano e si legano alle loro precedenti in un  vincolo indissolubile poichè attraverso la loro esecuzione rendono eterno quello spirito liberale che ha animato le compositrici dell’ottocento. Clara Wieck, ricordata come un’acclamata concertista e compositrice, nel 1840 ha sposato un allievo di suo padre, Robert Schumann, anch’egli noto musicista; dal suo repertorio è stata scelta per l’esecuzione di martedì 31 luglio l’opera 17 (Trio in Sol minore) divisa negli atti Allegro moderato, Scherzo – Tempo di Minuetto, Andante, Allegretto. Fanny Mendelssohn Hensel, pianista e compositrice, potè accedere agli studi del pianoforte grazie al fratello Felix ma con una carriera nel campo della musica purtroppo limitata dallo status di donna; la sua composizione presentata al pubblico rutiglianese è stata l’opera 11 (Trio in Re minore) divisa negli atti Allegro molto vivace, Andante espressivo, Lied – Allegretto, Finale – Allegro moderato. La splendida cornice di Palazzo San Domenico ha contribuito a creare un’atmosfera unica e indimenticabile.

musica classica1

musica classica2

musica classica3

musica classica5

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI