Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

Le Eccellenze dell’Ilaria Alpi e i nuovi progetti per interfacciarsi con il mondo

Video chat con il CERN  liceo Alpi Rutigliano (2)


Lingue, Fisica, Giornalismo e Cinematografia. Non chiamatelo più solo Scientifico

Gli articoli precedenti mostrano come il Piano dell’Offerta Formativa e il ventaglio di progetti satelliti attorno il Liceo “Ilaria Alpi” sia ampio e variegato. Oltre i già citati “Business Game” e “Junior Legality”, ci sono ancora altri progetti degni di nota. Lasciamo allora che siano gli stessi docenti a parlarcene.

LINGUE. “È una scuola che si apre al mondo a livello internazionale” - introduce la Prof.ssa Onorato, docente di Lingua Inglese. “Attualmente nell’istituto è da noi una stagista brasiliana che rimarrà da noi per 6 settimane. Questo rappresenta per i nostri studenti un potenziamento non solo linguistico ma soprattutto dal punto di vista di cittadinanza cosmopolita. È chiaro che, essendoci corsi di studi con lingue straniere, questo rappresenta un vantaggio, però, nello stesso tempo, anche noi docenti ci attrezziamo a questo tipo di cultura internazionale frequentando un corso di spagnolo per insegnanti. C’è inoltre una ragazza americana che, grazie al programma World Trade, ha deciso di passare da noi un intero anno, ospitata da una famiglia italiana. Per lei è l’occasione di contatto culturale introvabile in USA, per noi di ricambio c’è la possibilità di potenziare la lingua interfacciandoci con lei. Ancora, c’è una ragazza cinese che è qui all’Ilaria Alpi grazie al programma Intercultura".

"Oltre a questo - prosegue la prof.ssa Onorato - sono sempre in gioco progetti con sguardo europeo o, più generalmente, che hanno a che fare con l’europeismo. Alcuni nostri ragazzi sono stati al Treno della Memoria, avendo la possibilità di visitare Praga e tutti i luoghi storici nei paraggi. È la storia di una volta proiettata verso il futuro. Sparisce così l’ottica della lezione legata alla pagina".

 

Video chat con il CERN  liceo Alpi Rutigliano (1)

FISICA. Ancora successi e riconoscimenti, questa volta in ambito scientifico. Ce ne parla la Prof.ssa Cardascia, docente di Matematica. “Angelo Didonna, un nostro alunno di VC, ha superato le fasi Regionali delle Olimpiadi di Fisica, guadagnandosi un posto nella finale che si disputerà dal 13 al 16 aprile 2016 a Senigallia. Angelo è risultato il migliore dalla prima selezione fatta all’interno dell’Ilaria Alpi,dimostrandosi tra le 6 menti più brillanti della Regione Puglia e passando di diritto alle finali marchigiane”.

Sempre Angelo Didonna, insieme alla collega Alessia Dematteis di V E, sono stati protagonisti di una conversazione con interlocutori molto particolati. “I nostri due ragazzi sono stati scelti come portavoce nella video chat con il CERN di Ginevra durante una Masterclass sulla Fisica delle Particelle. Questa conferenza video si è tenuta il 15 marzo ed è stata possibile, in seguito ad un progetto con l’Università di Fisica, perché entrambi classificati con C1 con certificazione Cambridge”.

 

LES News, il logo del futuro giornale web

GIORNALISMO. Nuovi orizzonti anche per quanto riguarda il giornalismo scolastico. Non a caso in un Istituto Scolastico intitolato alla cronista Ilaria Alpi. Il tipico “giornalino si scuola” diviene oggi qualcosa di più elaborato e formativo. Ce ne parla il professor Liantonio, docente di Diritto per il corso di studi Economico Sociale. “Esiste un giornale online sperimentale che sta partendo da qualche tempo. Interessa nello specifico i Licei Economico Sociale. Questa idea ci permette di metterci in rete con gli altri Licei Economico Sociali, pur mantenendo un nostro indirizzo che tratti dei problemi del nostro territorio. Il che consente ai ragazzi di imparare come si costituisce una redazione, come si scrivono degli articoli, come si fa inchiesta, come si utilizzano i mezzi multimediali. Stiamo avviando la sperimentazione per avere, il prossimo anno, un vero e proprio giornale online che si chiamerà LES News”.

 

Fotogramma del cortometraggio I'm Yours

CINEMATOGRAFIA. Altro ambito legato indissolubilmente all’arte contemporanea e, di certo, inusuale per chi considera ancora l’Ilaria Alpi come un Liceo solamente Scientifico. La Cinematografia. La Professoressa referente e la docente di Lettere Antonietta Zinco. “La scuola è stata chiamata a partecipare alle finali di un prestigioso concorso cinematografico riservato ai cortometraggi realizzati dai ragazzi under 19. Il prossimo 20 maggio il video “I’m Yours” , ideato e realizzato dai nostri alunni nell’ambito delle iniziative previste dal PON F3, sarà proiettato all’ Oggiono Film Festival davanti ad una giuria di esperti registi, attori e critici, che lo hanno ritenuto meritevole di entrare nella rosa dei dieci finalisti.

"I’m Yours - aggiunge la prof.ssa Zinco - è frutto di un percorso che ha dato agli studenti gli strumenti necessari per raccontare una storia attraverso il mezzo cinematografico, scavando nelle proprie identità, partendo dal presupposto che il racconto fatto d’immagini sia manifesto esemplare in grado di focalizzare l’attenzione sui piccoli gesti che sanno assumere significati profondi. L’idea è stata quella di raccontare le forme dell’ amore in modo non convenzionale, portando la ricerca verso le tematiche attuali dell’adolescenza, senza smarrire i legami con il proprio territorio e la tradizione locale, simbolicamente rappresentati sullo schermo dallo scambio finale tra i protagonisti di uno dei nostri celeberrimi fischietti di terracotta".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI