Venerdì 24 Settembre 2021
   
Text Size

A scuola di Fotografia Base

Da sinistra Luigi Mastantuono, l'assessore Altieri e Giacomo Troiani, presidente Pro Loco


Il primo corso, organizzato da Pro Loco e Cuore Fotografico, per apprendere nozioni e conoscenze sull'arte della fotografia


corso di fotografia pro loco rutigliano (2)

"L'idea nasce da due associazioni che hanno iniziato a collaborare da qualche mese, la Pro Loco di Rutigliano e il gruppo 'Cuore Fotografico', a cui si è affiancato il patrocinio dell'Amministrazione Comunale e dell'Assessorato alla Cultura e Turismo. É un nuovo modo di intendere la nostra associazione, al di là delle consuete manifestazioni che svolgiamo, per dare vita a qualcosa di formativo in senso stresso e di aggregativo". Così ha esordito il presidente della Pro Loco Giacomo Troiani presentando il 1° Corso Base di Fotografia, le cui lezioni si tengono a partire da martedì 3 maggio.

Un successo enorme di partecipanti e di iscrizioni, che ha portato non solo ad estendere il numero delle adesioni, ma anche ad organizzare due gruppi di corsisti, che seguiranno lo stesso programma. Il corso, patrocinato dall'UIF (Unione Italiana Fotoamatori), è rivolto a coloro che vogliono apprendere gli strumenti necessari per utilizzare la macchina fotografica, imparare a districarsi tra obiettivi, tempi e diaframmi e vedere infine stampate le proprie immagini. Maestri d'eccezione i fotoamatori del gruppo "Cuore fotografico" che ospiteranno i corsisti presso la sede dell'associazione, c/o Palazzo San Domenico. Sono ben 900 - ma crescono di giorno in giorno - i componenti del gruppo nato spontaneamente nel maggio 2015, ed oggi presente sul web ed attivissimo sui social network, tanto da riunire membri provenienti da tutta Europa che condividono la passione e l'amore per la fotografia.

Luigi Mastantuono, presidente di Cuore Fotografico

Dagli elementi essenziali della fotografia agli strumenti utilizzati e al loro funzionamento, dai parametri dell'esposizione e della luce alla regola dei terzi, attraversando alcuni preziosissimi consigli pratici su come realizzare fotografie in modalità ottimale: sono solo alcune delle tematiche che verranno affrontate durante il corso. "Quando si giudica una foto, bisogna sempre spiegare i criteri con cui lo si fa", ha affermato Luigi Mastantuono, presidente di Cuore Fotografico e referente del corso. "Può essere realizzata con dispositivi diversi, in condizioni di luce scarsissime, ma si devono tener presenti anche le emozioni che questa suscita. L'immagine non è altro che una testimonianza di ciò che vediamo con i nostri occhi, ed è importante perché tra decenni quell'immagine potrà essere l'unica memoria di un luogo, di un elemento, di un particolare dettaglio. La fotografia è il potere di imprimere la realtà, di fermarne lo scorrere inesorabile, di immortalare quei momenti che, a distanza di anni, saranno unici ed irripetibili perché saranno veri e propri documenti. Ciò che fotografiamo oggi, non sappiamo se un giorno ci sarà ancora. Alla fine del corso, vedrete i vostri scatti stampati, e vi sembrerà incredibile averli realizzati da soli: sarà la prova tangibile che avrete dato vita ad un documento".

Non solo durante le lezioni saranno utilizzati supporti didattici per rendere più comprensibili i temi trattati, ma saranno previste anche lezioni pratiche, che permetteranno ai corsisti di cimentarsi direttamente con la macchina fotografica, attraverso uscite e prove sul campo. Le fotografie realizzate saranno, infine, oggetto di una mostra fotografica a fine corso, in occasione della quale a ciascuno dei partecipanti sarà anche consegnato un attestato di partecipazione, rilasciato dalla UIF.

corso di fotografia pro loco rutigliano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI